HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

"La Cogenerazione tra legislazione e normativa tecnica. Lo stato dell'arte e qualche novità"

Autore: M. Bianchi - CTI, Università di Bologna

IN SINTESI: Le unità di cogenerazionecogenerazione
Processo di produzione congiunta di energia elettrica e calore utile, in cascata, che può essere impiegato per scopi industriali (calore di processo) o per il teleriscaldamento. La cogenerazione comporta un sensibile risparmio di energia primaria rispetto alla produzione separata di elettricità a calore.
entrate in esercizio dopo il 1 gennaio 2011 sono considerate CAR (Cogenerazione ad Alto RendimentoRendimento
In termini generali il rendimento è il rapporto tra "quanto ottenuto" in un processo e "quanto speso" per fare avvenire lo stesso processo. In termodinamica rappresenta la capacità di un sistema di convertire l'input di calore in lavoro utile. Il rendimento è un numero puro (cioè non ha unità di misura) ed è sempre compreso tra 0 e 1. A seconda dei termini che vengono messi a confronto è possibile ottenere diverse tipologie di rendimento utili a definire la bontà di un processo o di una macchina (per esempio rendimento elettrico, rendimento termico, ecc..) ma il ragionamento alla base è sempre lo stesso.
) se rispondono ai requisiti del decreto 4 agosto 2011; Le unità di cogenerazione entrate in esercizio tra il 7 marzo 2007 e il 31 dicembre 2010msono ammesse ai benefici del decreto 5 settembre 2011 se CAR oppure se riconosciute cogenerative secondo la delibera AEEG 42/02 e successive modifiche ed integrazioni; Le unità di cogenerazione entrate in esercizio tra il 1 aprile 1999 e il 7 marzo 2007 sonomammesse ai benefici del decreto 5 settembre 2011 se riconosciute cogenerative ai sensi delle norme applicabili alla data di entrata in esercizio.

Data: 27/06/2013

Leggi il documento

Ti potrebbe interessare anche...

"Il mercato dell'energia elettrica""Il mercato dell'energia elettrica"

"Il testo descrive il funzionamento della filiera elettrica italiana in tutte le sue fasi -produzione, allocazione e consumo- ponendo particolare attenzione alla fase della vendita e dell'acquisto, gestiti in uno...

Scopri tutte le letture consigliate

Politica energetica: Competitività, ambiente e sicurezza le basi della SEN16/05/2017
Politica energetica: Competitività, ambiente e sicurezza le basi della SEN

La bozza del piano di Strategia Energetica Nazionale è finalmente stata resa pubblica dopo un lungo percorso che ha compreso la consultazione di...

Leggi tutto

Idroelettrico: Dove la turbina Pelton fallisce, ci pensa la turbina ad azione di tipo M16/05/2017
Idroelettrico: Dove la turbina Pelton fallisce, ci pensa la turbina ad azione di tipo M

Energia Idroelettrica - In Italia l’idroelettrico riveste un ruolo di primaria importanza nella produzione di energia da fonte rinnovabile,...

Leggi tuttoArchivio

Energia e minaccia cibernetica: lo spettro dei cyber attacks17/06/2015
Energia e minaccia cibernetica: lo spettro dei cyber attacks

Cyber attack: la minaccia cyber nel settore elettrico è una delle più grandi preoccupazioni dei Governi. Ce ne parla l'Ing. Andrea Rigoni,...Leggi tuttoArchivio
Sitemap
    
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti