HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Bollette: Il curioso caso di una vedova e di un contratto mai stipulato

Vi descriviamo in collaborazione con l'Associazione Codici la storia che ha visto protagonista un'anziana vedova alla quale sono state fatturate forniture di elettricità e gas con un operatore a sua totale insaputa.

IL CASO

Il caso che andremo a raccontare ed analizzare ha come protagonista un’anziana vedova, alla quale sono stati fatturati importi da parte di un operatore con il quale non aveva mai sottoscritto nessun contratto di fornitura elettrica e di gas. Il caso è stato sottoposto all’attenzione dell’Associazione Codici da parte della figlia della vedova.

L’anziana signora è rimasta vedova nel Dicembre 2011 e fino al Novembre 2015 ha correttamente ricevuto le bollette relative all’utenza per la casa di Avellino e per quella di Andretta, dove ogni tanto si recava insieme al marito. Nel Novembre 2015 la signora ha ricevuto per la prima volta una fattura di energia elettricaenergia elettrica
Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all'energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
a lei intestata da un operatore diverso rispetto a quello abituale per entrambe le abitazioni. La prima stranezza è che le fatture fossero a lei intestate e non al marito defunto, al quale per comodità erano rimaste intestate le originarie utenze di entrambe le abitazioni.

La vedova allarmata, sicura di non aver mai avviato una procedura di cambio operatore,  decide quindi di chiamare in causa la figlia, la quale ha intuito subito che la madre fosse rimasta vittima di un raggiro da parte di operatori porta a porta o da pratiche scorrette di teleselling.

E’ apparso da subito palese che i dati dell’anziana signora fossero stati acquisiti con modalità irregolari, e come se non bastasse il nuovo operatore ha da subito intimato di pagare le bollette altrimenti le utenze di entrambe le abitazioni sarebbero state disattivate.

L’anziana signora e la figlia sono state concordi nel non pagare le bollette, altrimenti in questo modo sarebbe stata accettata tacitamente la scelta del nuovo operatore. Non sono serviti a nulla i tentativi da parte della figlia di acquisire le registrazioni delle presunte telefonate per la richiesta di cambio operatore o la documentazione che ne attestasse la validità; il motivo è semplice: perché non sono mai esistiti!

luce.jpg

L’anziana signora si è improvvisamente ritrovata nella disagiata situazione di rimanere priva della fornitura di elettricità e gas per 8 ore, fino a quando grazie all’intervento dell’Associazione Codici la fornitura è stata riattivata ma con una potenzapotenza
Grandezza data dal rapporto tra il lavoro (sviluppato o assorbito) e il tempo impiegato a compierlo. Indica la rapidità con cui una forza compie lavoro. Nel Sistema Internazionale si misura in watt (W).
ridotta per la durata di 10 giorni.

 

 

Una volta regolarizzata l’utenza con il precedente operatore, la figlia della vedova ha presentato in questura una denuncia per tentata truffa ai danni della madre. Ci troviamo difronte ad un caso di sottrazione e furto di dati sensibili acquisiti presumibilmente direttamente dal POD e dal PDR, ovvero i punti fisici in cui viene consegnata la fornitura al cliente finalecliente finale
La persona fisica o giuridica che acquista energia elettrica esclusivamente per proprio uso (per esempio clienti domestici oppure piccole e medie imprese).
per quanto riguarda rispettivamente il gas e l’energiaenergia
Fisicamente parlando, l'energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L'unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
elettrica.

Ad oggi la situazione è la seguente: per quanto riguarda le utenze della casa di Avellino la situazione si è normalizzata, la fornitura è stata ripristinata dal precedente operatore mentre l’operatore fasullo ha ammesso di non aver mai sottoscritto un contratto con l’anziana signora; per quanto riguarda la casa di Andretta si è in attesa dell’accettazione formale da parte del precedente operatore del ripristino della fornitura. 

 

ESITO FINALE

Fotolia_51021337_XS.jpg

Al tentativo di conciliazione avvenuto a Dicembre 2016 l’azienda accusata di tentata truffa non si è presentata; alla prossima convocazione sarà tuttavia costretta a presentarsi presso l’AEEGSi (Autorità per l’energia elettrica, il gas ed il sistema idrico) come stabilito dalla nuova vigente normativa in vigore da Gennaio 2017.

Si attende quindi la nuova convocazione per mettere definitivamente fine a questa faccenda. 

 

 

CONSIGLI UTILI

Sono oramai molto frequenti i casi simili a quello appena descritto; un errore da non commettere, nel caso in cui riceviate bollette da un operatore con cui non avete sottoscritto alcun contratto, è quello di rivolgersi all'operatore originario richiedendo di riattivare la fornitura. In questo caso infatti verrebbe tacitamente accettato il contratto fittizio e ci si ritroverebbe nella spiacevole situazione di ricevere bollette da due operatori diversi. Per non cadere in errore, il modus operandi corretto è quello di rivolgersi immediatamente all’operatore fittizio richiedendo immediatamente l’inizio della procedura di disattivazione della fornitura a cui, secondo le delibere dell’AEEGSI, l'operatore dovrà automaticamente acconsentire. 

Bisogna semplicemente inviare una raccomanda con ricevuta di ritorno al gestore con cui è stato apparentemente sottoscritto il contratto non richiesto, in cui si denuncia che il nuovo contratto vi è stato estorto.

In questo modo si consentirà di far emergere la condottacondotta
Rete di tubazioni adibite al trasporto di combustibili (gas e petrolio) dai luoghi di produzione ai luoghi di stoccaggio, di imbarco, di trattamento e di consumo.
incriminata con successiva segnalazione all’Antitrust, e qualora fosse necessario verrà attivata una procedura stragiudiziale in materia di energia che permetterà una più puntuale tutela nei confronti del consumatore.

CODICI-680x365.jpgPer qualsiasi dubbio e chiarimento o nel caso fosse stati anche voi vittime di raggiro, contattate l’Associazione Codici tramite il sito http://codici.org/energia.html, inviando una mail all’indirizzo segreteria.sportello@codici.org o telefonando al numero 06 5571996 dal lunedì al venerdì dalle ore 14 alle ore 17.

Data: 22/03/2017

Aggiungi il tuo Commento

Ti potrebbe interessare anche...

"Energy management""Energy management"

"L'efficienza energetica è attraente e ostica, facile e difficile, invocata, troppo spesso mitizzata. Promette molto ma non sempre mantiene, e resta circonfusa di aloni di indecidibilità: un macchinario è concreto,...

Scopri tutte le letture consigliate

Mobilità: L'auto a guida autonoma che diventa una clinica mobile21/07/2017
Mobilità: L'auto a guida autonoma che diventa una clinica mobile

Gli sviluppi nel campo della mobilità sono sempre più repentini e sorprendenti, come dimostra la concept car Aim,  progettata dallo studio...

Leggi tutto

Rinnovabili: Per il fotovoltaico ecco le nuove celle solari non tossiche20/07/2017
Rinnovabili: Per il fotovoltaico ecco le nuove celle solari non tossiche

Secondo una ricerca effettuata dall'Università di Cambridge, i cui risultati sono stati pubblicati su Advanced Materials, è stato individuato nel...

Leggi tuttoArchivio

Efficienza energetica: L'utilizzo della cogenerazione in uno stabilimento produttivo15/06/2017
Efficienza energetica: L'utilizzo della cogenerazione in uno stabilimento produttivo

Nella vostra filiera produttiva, partendo da monte per arrivare a valle, quali sono le soluzioni di sostenibilità ed efficienza energetica più...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Ripartire con il Fotovoltaico - Milano 6 Giugno 2011?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
    
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti