HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Dario Lucarella

Dario Lucarella

Consigliere di Amministrazione, RSE - Presidente IEEE-PES-Italian Chapter

Dario Lucarella

Dario Lucarella si è laureato al Politecnico di Milano nel 1972. Dopo la Laurea, ha lavorato come Assistente presso il Dipartimento di Elettronica del Politecnico di Milano nel campo del Controllo della Rete ElettricaRete Elettrica
Insieme delle linee elettriche, delle stazioni elettriche e delle cabine elettriche adibite alle operazioni di trasmissione e distribuzione dell'elettricità. La rete elettrica può essere ad alta tensione (da 40 a 380 kV), a media tensione (da 1 a 30 kV) o bassa tensione (380 V).
ed è stato Visiting Researcher presso l’Università di Stanford in California. Dal 1981 al 1991 è stato Professore incaricato presso la Facoltà di Scienze dell’Università Statale di Milano e nel 1986 è stato Invited Professor presso il Dipartimento di Matematica dell’Università di Strasburgo.

Dal 1991 è stato Dirigente presso la Direzione Studie Ricerche dell’ENEL dove ha ricoperto prima la posizione di Responsabile della “Unità DispacciamentoDispacciamento
Energia elettrica:
Attività di gestione, istante per istante, dei flussi di energia elettrica consumata e dei flussi di energia elettrica prodotta in modo da garantire un costante equilibrio tra domanda e offerta. L'energia elettrica, infatti, è un bene che non si può immagazzinare, quindi a fronte di una richiesta deve esserci necessariamente un punto di produzione in tempo reale. Queste operazioni, molto complesse, sono svolte da Terna.
Gas naturale:
Attività di gestione del sistema di trasporto e distribuzione del gas per rendere disponibile, in qualsiasi momento e in ogni punto della rete, la quantità di gas richiesta.
e Controllo della Rete” e, successivamente, dal 1997 al 1999, la posizione di Vice Direttore del “Polo Elettrico e Automazione”.

Nel 2000, a seguito del trasferimento delle Strutture di Ricerca dall’ENEL al CESI di Milano, è passato a ricoprire la posizione di Direttore della Ricerca e Sviluppo del CESI.

Nel 2005, di concerto con il Ministero dello Sviluppo Economico, ha costituito la Società CESI RICERCA, di cui è stato Amministratore Delegato e Direttore Generale. In questa fase, in collaborazione con le strutture del MAP ed AEEG, ha svolto anche un ruolo consultivo sulle problematiche di politica energetica per gli aspetti tecnici, economici e regolatori del sistema elettro-energetico nazionale.

Dal 2008 è Professore a contratto presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università di Genova ed è Docente del Corso “Power System Economics” presso la Scuola di Dottorato del Politecnico di Milano.

Dal 2009 riveste la carica di Consigliere di Amministrazione di RSE (già CESI RICERCA), oggi società di ricerca interamente pubblica del Gruppo GSE.

Nel corso degli anni ha sviluppato una rete di relazioni nazionali ed internazionali, tramite una presenza attiva nelle più rilevanti Associazioni scientifiche di settore ed, in particolare, è stato Presidente AEE (Associazione Energia ElettricaEnergia Elettrica
Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all'energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
Italiana); è Presidente IEEE-PES-Italian Chapter; Senior Member IEEE (Institute of Electrical & Electronics Engineering); Membro AIEE (Associazione Italiana Economisti EnergiaEnergia
Fisicamente parlando, l'energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L'unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
); Editorial Board of ETEP (European Transactions on Electrical Systems; Board of Directors ISAP (Intelligent System Application to Power Systems) da cui ha ricevuto nel  2007 l’Award in recognition of outstanding leadership.

Le attività scientifiche hanno spaziato su diverse tematiche concernenti le strategie di sviluppo ed analisi tecnico-economica dei sistemi elettrici; le metodologie di esercizio con criteri di economicità e sicurezza; l’applicazione di tecnologie avanzate al controllo del sistema elettrico; le problematiche regolatorie ed economiche connesse con la liberalizzazione del mercato elettricomercato elettrico
Mercato dove si effettua l'acquisto e la vendita di energia elettrica attarverso un sistema di contratti bilaterali o attraverso la borsa elettrica. Il prezzo viene determinato dall'incontro tra la domanda e l'offerta di energia elettrica da parte dei vari operatori che vi partecipano.
. In questo ambito, ha partecipato a Comitati Scientifici, è stato relatore invitato, ha presieduto tavole rotonde e sessioni tecniche di numerose Conferenze nazionali ed internazionali. E’ autore di circa 100 pubblicazioni in riviste, volumi monografici e convegni internazionali.

Docente presso la Facoltà di Ingegneria
Università di Genova

Ti potrebbe interessare anche...

Ambiente: Il Senato approva ImEA, l'imposta che premia le produzioni sostenibili03/08/2017
Ambiente: Il Senato approva ImEA, l'imposta che premia le produzioni sostenibili

Il Senato della Repubblica Italiana ha approvato la risoluzione su ImEA (Imposta sulle Emissioni Aggiunte); l'imposta rappresenta un superamento...

Leggi tutto

Energia: Dall'Unione per l'Energia un nuovo slancio per l'innovazione tecnologica18/10/2016
Energia: Dall'Unione per l'Energia un nuovo slancio per l'innovazione tecnologica

Nel seguente articolo, realizzato da Marcello Capra (Delegato SET Plan Europeo, Ministero dello Sviluppo Economico), viene trattato il tema dello...

Leggi tuttoArchivio

Energia: Dall'Unione per l'Energia un nuovo slancio per l'innovazione tecnologica18/10/2016
Energia: Dall'Unione per l'Energia un nuovo slancio per l'innovazione tecnologica

Il ruolo del SET Plan

L’importanza delle tecnologie energetiche e dell’innovazione per conseguire gli obiettivi UE 2020 nel settore delle...

Leggi tuttoArchivio
Sitemap
    
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti