HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Asfalteni

Miscele complesse di idrocarburiidrocarburi
Composti chimici formati da carbonio e idrogeno che costituiscono il petrolio e il gas naturale. Esistono diverse classificazioni degli idrocarburi a seconda dei legami chimici presenti nelle molecole.
costituiti principalmente da composti aromaticiaromatici
Idrocarburi la cui molecola è costituita da almeno un anello benzenico. Essi sono contenuti nei prodotti petroliferi (soprattutto gasolio e olio combustibile) ed anche nel carbone. Generati dalla combustione incompleta di combustibili solidi ed oli pesanti, gli aromatici sono tra i composti organici più pericolosi per la salute a causa della loro attività cancerogena.
le cui molecole presentano un rapporto molto alto tra carboniocarbonio
Elemento chimico costituente fondamentale degli organismi vegetali e animali. È alla base della chimica organica, detta anche chimica del carbonio: sono noti più di un milione di composti del carbonio. È molto diffuso in natura, ma non è abbondante: è presente nella crosta terrestre nella percentuale dello 0,08% circa, e nell'atmosfera prevalentemente come monossido (CO) e biossido (CO2CO2
Gas inodore, incolore e non infiammabile, la cui molecola è formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È uno dei gas più abbondanti nell'atmosfera, fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali (fotosintesi e respirazione).

) di carbonio (anidride carbonica). Allo stato di elemento si presenta in due differenti forme cristalline: grafite e diamante.
e idrogenoidrogeno
Primo elemento della tavola periodica, presente sulla Terra in forma combinata, soprattutto nell'acqua e nei composti organici. Esso è costituito da 3 isotopi: prozio (cioè l'idrogeno propriamente detto) per più del 99.9 %, il deuterio e il trizio. La forma molecolare dell'idrogeno (H2) dà origine ad un gas inodore, incolore, altamente infiammabile e molto più leggero dell'aria (ecco perché lo si trova in bassissime concentrazioni in atmosfera).
. Gli asfalteniasfalteni
Miscele complesse di idrocarburi costituiti principalmente da composti aromatici le cui molecole presentano un rapporto molto alto tra carbonio e idrogeno. Gli asfalteni sono uno dei principali costituenti del bitume e sono presenti nel petrolio greggio. Essi hanno un aspetto granulare, color bruno-nero, e sono solidi a temperatura ambiente.
sono uno dei principali costituenti del bitumebitume
Miscela di idrocarburi presente in natura oppure ricavabile dalla raffinazione di petroli grezzi selezionati ( non tutti i petroli grezzi esistenti al mondo, infatti, peremttono la produzione di bitume con caratteristiche rispondenti agli standard europei ). Il bitume è solido a temperatura ambiente. Esso viene impiegato per le costruzioni stradali grazie alle sue proprietà di adesività, coesione ed impermeabilità.
e sono presenti nel petroliopetrolio
Combustibile di colore da bruno chiaro a nero, costituito essenzialmente da una miscela di idrocarburi. Si è formato per azioni chimiche, fisiche e microbiologiche da resti di microorganismi (alghe, plancton, batteri) che vivevano in ambiente marino addirittura prima della comparsa dei dinosauri sulla terra. I principali composti costituenti del petrolio appartengono alle classi delle paraffine, dei nafteni e degli aromatici, che sono composti organici formati da carbonio e idrogeno e le cui molecole sono disposte secondo legami di varia natura.
greggiogreggio
Petrolio estratto che non ha ancora subito un processo di raffinazione.
. Essi hanno un aspetto granulare, color bruno-nero, e sono solidi a temperatura ambiente.

Rinnovabili: Obiettivo coprire il 32% dei consumi energetici al 2030 nei paesi UE15/06/2018
Rinnovabili: Obiettivo coprire il 32% dei consumi energetici al 2030 nei paesi UE

Rinnovabili dovranno coprire il 32% dei consumi energetici entro il 2030 In base ad un accordo tra Parlamento Europeo, Commissione UE e Consiglio...Leggi tutto

Economia circolare: Insistere su termovalorizzazione e simbiosi industriale, ma occhio ai falsi miti13/06/2018
Economia circolare: Insistere su termovalorizzazione e simbiosi industriale, ma occhio ai falsi miti

Monica Tommasi (Presidente Amici della Terra) ha discusso insieme a noi dell'attuale situazione nel nostro paese relativa all'economia circolare;...

Leggi tuttoArchivio

Efficienza energetica: L'importanza di interpretare big data ed analytics20/06/2018
Efficienza energetica: L'importanza di interpretare big data ed analytics

Uno dei principali elementi su cui si gioca la concorrenza tra aziende è l’innovazione. In termini di efficienza energetica, quali sono le...

Leggi tuttoArchivio

Modello, struttura e processi dell'economia circolare

L'economia circolare prende spunto dai meccanismi di retroazione (non lineari) che contraddistinguono i sistemi viventi e assume che i sistemi...

Guarda

Internet of Things: La Top 7 dei progetti piu' rivoluzionari

Internet of Things è un neologismo riferito all'estensione di Internet al mondo degli oggetti e dei luoghi concreti. Introdotto da Kevin Ashton,...

GuardaVideo per argomento

Quanto ne sai su
Fotovoltaico?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

"Strumenti per le Politiche di Sviluppo Sostenibile""Strumenti per le Politiche di Sviluppo Sostenibile"

Contabilità, Indicatori e Acquisti Pubblici Verdi
"L'obiettivo dello sviluppo sostenibile, acquisito ormai stabilmente all'interno delle strategie...

Leggi tuttoLetture per argomento

29/11/2018 - 01/12/2018 - Bologna - Illuminotronica 2018: Home&Urban technology EXPO

ILLUMINOTRONICA 2018: l’evoluzione di un progetto

Nuove date - dal 29 novembre al 1 dicembre - e una nuova sede - Fiera di Bologna -
per l’unica mostra convegno dedicata alle tecnologie Home & Urban

Milano, 25 Gennaio 2018 - Il cambiamento è crescita! Soprattutto se va in una direzione di...

Leggi tuttoEventi per settore
Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti