HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Decreto Rinnovabili Elettriche: Lettura commentata e analisi di scenario del DM 6 luglio 2012

Pubblicato lo Studio eLeMeNS

A pochi giorni dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decreto Ministeriale attuativo del Dlgs 28/2011, come già anticipato, eLeMeNS rende immeditatamente disponibile lo Studio a supporto della comprensione del Decreto che modificherà radicalmente i meccanismi di promozione e diffusione della produzione di energia elettricaenergia elettrica
Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all'energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
da fonti rinnovabilifonti rinnovabili
Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell'uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
- il sole
- il vento
- l'acqua
- la geotermia
- le biomasse
, dunque tutto il comparto ad esse associato
. Orientato a fornire precise indicazioni e analisi per le decisioni di cambiamento organizzativo e strategico, che si annunciano radicali, lo Studio “Decreto Rinnovabili Elettriche: Lettura commentata e analisi di scenario del DM 6 luglio 2012” è uno strumento operativo pensato per l’Alta Direzione, per poter definire i nuovi percorsi e condividerli sia con i propri azionisti che con le strutture.

A partire dall’identificazione del contesto all’interno del quale il nuovo Decreto si inserisce, dunque stato attuale e prospettico del raggiungimento degli obiettivi al 2020 fissati dal PAN, lo Studio individua le origini, i principi e le finalità che il Legislatore pone alla base di questa riforma.

La parte principale dello Studio è focalizzata sui sistemi di incentivazione, di cui il DM 6 luglio modifica architettura e modalità di erogazione, e sui requisiti per partecipare ai nuovi meccanismi: i parametri principali in base ai quali impostare lo sviluppo e la valutazione dei nuovi progetti, le regole che governano i registri e le aste (sezione approfondita attraverso alcune simulazioni di svolgimento), i rifacimenti e i potenziamenti, gli adempimenti per i vincitori e le alternative residue per gli esclusi.

Vengono inoltre affrontate in dettaglio le nuove “emergenze” operative, al fine di meglio comprendere le esigenze di sviluppo organizzativo: il ritiro dell’energiaenergia
Fisicamente parlando, l'energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L'unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
e i requisiti richiesti per la sicurezza della rete. Un’appendice quantitativa è infine dedicata alle singole fonti rinnovabili, di cui sono stimati i rendimenti attesi in funzione delle taglie di riferimento, guida utile per valutare nel suo complesso l’intero portafoglio di investimenti.

Fonte: Alida Speciale / eLeMeNS, 16/07/2012

Data: 16/07/2012

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"Le energie rinnovabili nella climatizzazione""Le energie rinnovabili nella climatizzazione"

L'uso dell'energia nella nostra società è un bisogno ineluttabile e che non si può ragionevolmente pensare di poter ridurre. Quello che si può fare è, però, sostituire l'energia fossile (gas, gasolio, carbone)...

Scopri tutte le letture consigliate

Rinnovabili: Eolico e fotovoltaico raggiungono 1 TW di potenza installata07/08/2018
Rinnovabili: Eolico e fotovoltaico raggiungono 1 TW di potenza installata

Eolico e fotovoltaico raggiungono i 1000 GW di installazioni  I dati Bloomberg NEF indicano che il mondo ha raggiunto la cifra fondamentale di...Leggi tutto

Energia: Cambiamenti climatici, rinnovabili, nucleare, fossili. I principali obiettivi del governo spagnolo 23/07/2018
Energia: Cambiamenti climatici, rinnovabili, nucleare, fossili. I principali obiettivi del governo spagnolo

Cambiamenti climatici, rinnovabili, nucleare e fossili. La task force del governo spagnolo Tra i principali obiettivi che il governo spagnolo è...Leggi tuttoArchivio

Eolico: La fase di stallo italiana in attesa dell'impulso delle nuove procedure d'asta25/05/2018
Eolico: La fase di stallo italiana in attesa dell'impulso delle nuove procedure d'asta

Nel corso del 2017 in Italia sono stati installati 254 MW di capacità aggiuntiva per il settore eolico,  che copre il 5,5% della domanda di...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Incentivi al fotovoltaico?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti