HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Il Ministro dell’ambiente ha assunto la presidenza della Convenzione delle Alpi

Corrado Clini lancia la piattaforma Energetica della Regione Alpina.

Assumendo la presidenza della Convenzione delle Alpi, a Poschiavo  in Svizzera, il Ministro Clini ha lanciato la “piattaforma energetica della Regione Alpina” come esperienza pilota transnazionale  che integri  i sistemi energetici  della Baviera, di Austria e Svizzera, delle zone alpine di Francia, Italia, Slovenia.
La Convenzione delle Alpi è l’intesa internazionale per la protezione e la promozione dello sviluppo sostenibilesviluppo sostenibile
Lo sviluppo sostenibile è quel tipo di sviluppo che garantisce i bisogni delle generazioni presenti senza compromettere il futuro delle generazioni a venire. I tre obiettivi dello sviluppo sostenibile sono: prosperità economica, benessere sociale e limitato impatto ambientale. La prima definizione, risalente al 1987, è stata quella contenuta nel rapporto Brundtland, poi ripresa successivamente dalla Commissione mondiale sull'ambiente e lo sviluppo dell'ONU.
dell' ecosistemaecosistema
È l'insieme di tutti gli organismi viventi (animali e vegetali) presenti in un determinato ambiente e delle relazioni che intercorrono tra di loro e tra essi e il sistema fisico circostante.
naturale delle Alpi. Alla Convenzione per la protezione delle Alpi, avviata nel ’91, aderiscono Austria, Francia, Germania, Italia, Liechtenstein, Principato di Monaco, Slovenia, Svizzera e Comunita' Europea.
Il Ministro Clini  nel suo intervento ha messo in evidenza che la piattaforma energetica può trarre immediatamente vantaggio dalle molte esperienze avanzate presenti nella Regione, e rappresenta un’occasione importante per:
-      la promozione e sperimentazione di tecnologie innovative nelle fonti rinnovabilifonti rinnovabili
Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell'uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
- il sole
- il vento
- l'acqua
- la geotermia
- le biomasse
e nell’efficienza energeticaefficienza energetica
Con questi termini si intendono i miglioramenti che si possono apportare alla tecnologia per produrre gli stessi beni e servizi utilizzando meno energia, con conseguente riduzione dell' impatto ambientale e dei costi associati.
, con particolare riferimento al “nuovo idroelettrico”, alla valorizzazione delle biomasse, all’accumulo di energiaenergia
Fisicamente parlando, l'energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L'unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
, alla cogenerazionecogenerazione
Processo di produzione congiunta di energia elettrica e calore utile, in cascata, che può essere impiegato per scopi industriali (calore di processo) o per il teleriscaldamento. La cogenerazione comporta un sensibile risparmio di energia primaria rispetto alla produzione separata di elettricità a calore.
ad alta efficienza con sistemi ibridi rinnovabili/gas naturalegas naturale
Idrocarburo che ha un'origine simile al petrolio, che si forma a partire dalla decomposizione anaerobica (cioè in assenza di ossigeno (O2) di microorganismi, attraverso processi biologici avvenuti nel corso delle ere geologiche. La composizione del gas naturale varia notevolmente a seconda del sito di formazione, ma in genere presenta un'alta percentuale di metano (dal 70 al 95 %), anidride carbonica (CO2CO2
Gas inodore, incolore e non infiammabile, la cui molecola è formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È uno dei gas più abbondanti nell'atmosfera, fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali (fotosintesi e respirazione).

), azoto (N2) e idrogeno solforato (H2S).
;
-      la realizzazione di sistemi avanzati e “intelligenti” di integrazione delle reti di trasmissionetrasmissione
Attività di trasporto dell'elettricità sulla rete a partire dai centri di produzione sino ai centri di utilizzo. Il maggiore proprietario della rete di trasmissione nazionale dell'energia elettrica ad alta tensione è Terna.
dell’elettricità;
-      la sperimentazione di un “ mercato regionale dell’elettricità”.
La struttura e il programma di lavoro della piattaforma saranno approvati  dal Comitato Permanente della Convenzione che si terrà a Bolzano nel marzo 2013.
 
Fonte: MinAmbiente, 07/09/2012

Data: 07/09/2012

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"Helionomics: La liberta' energetica con il solare""Helionomics: La liberta' energetica con il solare"

Nel mondo è in corso una rivoluzione silenziosa: la transizione dalle fonti fossili, inquinanti e ormai troppo costose, a quelle rinnovabili, come sole, acqua, vento, terra e risorse biologiche. E questo per la...

Scopri tutte le letture consigliate

Efficienza e risparmio: Nasce MaINN, la libreria dei materiali innovativi e sostenibili22/01/2018
Efficienza e risparmio: Nasce MaINN, la libreria dei materiali innovativi e sostenibili

La spesa energetica media di una famiglia è di circa 2.689 euro anno. Di cui 521 euro per l’energia elettrica, 1.024 euro/anno per la produzione...

Leggi tutto

Rinnovabili: I costi continuano la loro vertiginosa discesa22/01/2018
Rinnovabili: I costi continuano la loro vertiginosa discesa

I costi dell’energia rinnovabile continuano a crollare ed entro il 2020 tutte le tecnologie rinnovabili risulteranno molto più competitive...

Leggi tuttoArchivio

Energia e Mercato: Cosa aspettarci dal 2018 dopo un 2017 cosi' tribolato? 13/12/2017
Energia e Mercato: Cosa aspettarci dal 2018 dopo un 2017 cosi' tribolato?

Quali sono state le principali problematiche nel rapporto utilities-consumatori che hanno caratterizzato maggiormente il 2017?

Il 2017 è stato...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Panoramica sui settori?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti