HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Enel per le smart cities in Italia

Rinnovabili e smart grids, domotica e mobilità elettrica. I progetti Enel in collaborazione con imprese, amministrazioni e istituzioni locali nell'ambito del programma smart cities dell’Ue.

Enel è il partner tecnologico italiano nell'ambito del progetto Ue per rendere più “intelligenti” le nostre città: un ruolo di grande attualità, come ha confermato l'Unione europea, che recentemente ha quasi quadruplicato i fondi stanziati per il progetto, portandoli a 365 milioni di euro.

Il 68% dei cittadini europei vive nelle aree urbane. Puntare sulle smart cities significa dunque avere a cuore il futuro dell’ambiente in cui viviamo.

Per rendere le città meno inquinanti, più efficienti e in definitiva più vivibili, il progetto smart cities ha individuato alcuni settori cruciali: reti elettriche "intelligenti" (smart grids), integrazione delle fonti rinnovabilifonti rinnovabili
Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell'uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
- il sole
- il vento
- l'acqua
- la geotermia
- le biomasse
, illuminazione pubblica, edifici intelligenti, mobilità elettrica
.

Ciascuno di questi settori può consentire sostanziali benefici: per esempio con l'illuminazione pubblica e gli edifici intelligenti si può arrivare a un risparmio di energiaenergia
Fisicamente parlando, l'energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L'unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
del 50%, e con i veicoli elettrici si possono ridurre del 40% le emissioni di gas serra nel settore dei trasporti.

In Italia, Enel è impegnata su tutti questi fronti, in collaborazione con le amministrazioni e sitituzioni locali. E progetti sono in corso nelle città di Bologna, Genova, Bari, Torino e Pisa.

La zona di Forlì-Cesena è protagonista nel campo dell'integrazione delle fonti rinnovabili, grazie a un sistema di controllo avanzato basato su una connessione a banda larga e a un sistema sperimentale di accumulo dell'energia nell'ambito del progetto GRID4EU.

Ad Isernia è in fase avanzata di realizzazione uno dei maggiori progetti europei per lo sviluppo di smart grids, mentre Enel DistribuzioneDistribuzione
Attività di trasporto (di elettricità o di gas) agli utilizzatori finali attraverso le reti di distribuzione.
, in occasione dell’Expo 2015, installerà a Milano alcune delle più moderne tecnologie, creando una rete intelligente e un’illuminazione pubblica a led, ad alto valore innovativo.

Infine, per quanto riguarda il trasporto elettrico, Enel ha avviato già dal 2010 il progetto pilota E-Mobility  nelle aree di Roma, Milano e Pisa, seguito da un'iniziativa più vasta, urbana ed extraurbana, in Emilia-Romagna.

Fonte: ENEL, 11/09/2012

Data: 11/09/2012

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"Viaggiare elettrico. Uno sguardo sulla mobilita' del futuro""Viaggiare elettrico. Uno sguardo sulla mobilita' del futuro"

Con il declino dell'era del petrolio vedremo il declino dei mostri di metallo a quattro ruote, rombanti e puzzolenti, che chiamiamo automobili. Una tendenza già in corso è quella della diffusione dei veicoli...

Scopri tutte le letture consigliate

Ambiente: Nijmegen è la città verde scelta dalla Commissione Europea per il 201823/01/2018
Ambiente: Nijmegen è la città verde scelta dalla Commissione Europea per il 2018

Nijmegen, città nell’area di Arnhem-Nijmegen nei Paesi Bassi, si è aggiudicata il premio "Capitale verde europea" per il 2018. La giuria ha...

Leggi tutto

Efficienza e risparmio: Nasce MaINN, la libreria dei materiali innovativi e sostenibili22/01/2018
Efficienza e risparmio: Nasce MaINN, la libreria dei materiali innovativi e sostenibili

La spesa energetica media di una famiglia è di circa 2.689 euro anno. Di cui 521 euro per l’energia elettrica, 1.024 euro/anno per la produzione...

Leggi tuttoArchivio

Mobilita' sostenibile: Il nuovo servizio di moto sharing elettrico a Milano, uno "stile di vita" per gli utenti.13/12/2017
Mobilita' sostenibile: Il nuovo servizio di moto sharing elettrico a Milano, uno "stile di vita" per gli utenti.

Il vostro servizio è attivo da metà Ottobre, le vostre aspettative iniziali sono state soddisfatte? Quante sono state le...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Incentivi alle rinnovabili?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti