HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

MINAMBIENTE - Protocollo con Invimit per l'efficientamento energetico del patrimonio pubblico

In particolare, obiettivi della collaborazione sono, fra l’altro, quelli di facilitare i processi valutativi e gli audit energetici degli Enti Locali e Regioni interessati per l’attivazione di uno o più fondi immobiliari e di favorire la collaborazione tra diverse Pubbliche Amministrazioni al fine di sperimentare, con il supporto unitario di Invimit, le migliori pratiche per l’avvio dei fondi immobiliari, finalizzati all’efficientamento energetico e alla razionalizzazione del patrimonio pubblico di proprietà.

Si tratta – ha spiegato il ministro dell’Ambiente , Gianluca Galletti – di un primo passo volto a rendere lo Stato e gli enti locali protagonisti di un processo virtuoso di efficientamento energetico del proprio patrimonio immobiliare. Gli obiettivi di riduzione delle emissioni di CO2CO2
Gas inodore, incolore e non infiammabile, la cui molecola è formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È uno dei gas più abbondanti nell'atmosfera, fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali (fotosintesi e respirazione).

non riguardano solo le imprese e i cittadini ma anche la pubblica amministrazione. Inoltre, la riqualificazione degli immobili pubblici potrà avere effetti positivi per l’ambiente così come per l’economia in ragione sia dei risparmi che potranno essere realizzati che degli investimenti che saranno necessari
”.

Qualunque valorizzazione del patrimonio immobiliare – ha affermato l’amministratore delegato di Invimit, Elisabetta Spitz – non può non prevedere condizioni di sostenibilità energetica e ambientale. Il fatto che il ministero dell’Ambiente si sia impegnato con la nostra Sgr per promuovere e facilitare i processi di efficientamento energetico del patrimonio pubblico è un segnale molto chiaro della priorità che il governo intende attribuire ai processi di rigenerazione urbana. Invimit ovviamente non intende sottrarsi a questa sfida e conferma la disponibilità ad investire anche attraverso il proprio Fondo di fondi I3-core in singoli fondi immobiliari di enti locali e specializzati in interventi di valorizzazione attraverso l’efficienza energeticaefficienza energetica
Con questi termini si intendono i miglioramenti che si possono apportare alla tecnologia per produrre gli stessi beni e servizi utilizzando meno energia, con conseguente riduzione dell' impatto ambientale e dei costi associati.
”. 

Fonte: MinAmbiente

Data: 01/05/2014

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"Neomateriali nell'economia circolare""Neomateriali nell'economia circolare"

A partire dalla Rivoluzione industriale, abbiamo progettato e costruito sulla base della percezione che le materie prime fossero pressoché infinite, e altrettanto illimitati gli spazi in cui riversare i rifiuti...

Scopri tutte le letture consigliate

Efficienza energetica: Le sfide per la competitività dell'industria tra innovazione e circolarità29/11/2018
Efficienza energetica: Le sfide per la competitività dell'industria tra innovazione e circolarità

L'efficienza energetica tra competitività industriale ed uso razionale delle risorse  Intelligenza artificiale, ICT, demande response sono alcune...Leggi tutto

Ambiente: In funzione il primo sistema di pulizia degli oceani28/11/2018
Ambiente: In funzione il primo sistema di pulizia degli oceani

Il primo sistema di pulizia degli oceani è in funzione System 001 è il primo sistema di pulizia degli oceani progettato dall'azienda Ocean Clean...Leggi tuttoArchivio

Efficienza energetica: Le acciaierie tra decarbonizzazione e circolarita' delle materie prime04/12/2018
Efficienza energetica: Le acciaierie tra decarbonizzazione e circolarita' delle materie prime

Attualmente la fase di decarbonizzazione in Italia per un settore altamente energivoro come quello delle acciaierie, come viene percepita dagli...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Automazione avanzata e controllo dei processi continui?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti