HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Teleriscaldamento e Teleraffrescamento: prorogato al 1° febbraio 2016 il termine per comunicare le tariffe all'AEEGSI

In seguito a richiesta di Fiper, Airu e Utilitalia, viene posticipata di un mese la scadenza per la comunicazione all’Autorità dei prezzi e delle tariffe per teleriscaldamentoteleriscaldamento
Sistema che consente di distribuire calore presso le utenze, a partire da una centrale di produzione (per esempio centrale di cogonerazione, termovalorizzatore, ecc...). Il calore viene trasportato sotto forma di acqua calda o vapore all'interno di condotti interrati e può servire per riscaldare gli ambienti oppure per produrre acqua calda sanitaria. Nelle abitazioni servite dal teleriscaldamento la caldaia viene sostituita da uno scambiatore di calore, consentendo una diminuzione delle emissioni e un risparmio di combustibile.
e teleraffrescamento.

Le Associazioni firmatarie della richiesta di proroga hanno dimostrato le diverse difficoltà legate alla presentazione delle informazioni necessarie entro e non oltre il 10 Gennaio 2016.

Teleriscaldamento e TeleraffrescamentoSecondo quanto riportato dalla deliberazione 578/2015/R/tlr, al comma 1, articolo 2 dell’allegato A, tutti i soggetti che “cedono calore, freddo e/o acqua calda sanitaria all’utenza nel settore del teleriscaldamento e del teleraffrescamento” devono trasmettere all’AEEGSI la documentazione relativa ai dati sulle modalità di determinazione, aggiornamento e comunicazione dei prezzi e delle tariffe praticati all’utenza.

La trasmissionetrasmissione
Attività di trasporto dell'elettricità sulla rete a partire dai centri di produzione sino ai centri di utilizzo. Il maggiore proprietario della rete di trasmissione nazionale dell'energia elettrica ad alta tensione è Terna.
dei dati dovrà avvenire tramite il protocollo informatico “Anagrafica Operatori”.

Fonte: FIPER

Data: 05/01/2016

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"Il nuovo edificio green: Soluzioni per il benessere abitativo e l'efficienza energetica""Il nuovo edificio green: Soluzioni per il benessere abitativo e l'efficienza energetica"

L'edilizia si sta muovendo rapidamente nella direzione della sostenibilità ambientale, con soluzioni che guardano al futuro. Quali sono i materiali più adatti, tra quelli già disponibili da tempo in commercio, e...

Scopri tutte le letture consigliate

Efficienza energetica: Quanta attenzione gli viene data nelle case degli italiani?17/07/2017
Efficienza energetica: Quanta attenzione gli viene data nelle case degli italiani?

Se avessero a disposizione un’ingente somma di denaro da spendere per la propria casa, quasi 4 italiani su dieci (37%) la impiegherebbero per...

Leggi tutto

Efficienza energetica: RAEE 2017, bene gli ecobonus ma rimangono gli ostacoli economici11/07/2017
Efficienza energetica: RAEE 2017, bene gli ecobonus ma rimangono gli ostacoli economici

Risultati positivi, ma anche criticità e ostacoli sul fronte dell’efficienza energetica nel nostro Paese. Negli ultimi tre anni gli ecobonus hanno...

Leggi tuttoArchivio

Efficienza energetica: L'utilizzo della cogenerazione in uno stabilimento produttivo15/06/2017
Efficienza energetica: L'utilizzo della cogenerazione in uno stabilimento produttivo

Nella vostra filiera produttiva, partendo da monte per arrivare a valle, quali sono le soluzioni di sostenibilità ed efficienza energetica più...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
ESCO (Energy Service COmpany)?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
    
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti