HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Riciclo: premiazioni SERR 2016 riduzione impatto ambientale imballaggi

Settimana Europea per la riduzione dei Rifiuti edizione 2016Si è tenuta il 31 marzo a Napoli la cerimonia di premiazione della Settimana Europea per la riduzione dei Rifiuti edizione 2016, che si è svolta dal 19 al 27 novembre in tutta Europa e oltre.

Cerimonia tenutasi grazie al supporto del Ministero dell’Ambiente, degli sponsor della SERR – CONAI e Consorzi di FilieraConsorzi di Filiera
I Consorzi all'interno del CONAI (Consorzio Nazionale Imballaggi) sono specifici per tipologia di materiale e sono costituiti essenzialmente dalle imprese produttrici di imballaggi e dagli utilizzatori.

CONSORZIO NAZIONALE ACCIAIO - Consorzio Nazionale per il Riciclo ed il Recupero degli imballaggi in acciaio.

CIAL - Consorzio Imballaggi Alluminio.

COMIECO - Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a Base Cellulosica.

RILEGNO - Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclaggio degli Imballaggi in Legno.

COREPLA - Consorzio per la Raccolta, il Riciclaggio e il Recupero dei Rifiuti di Imballaggi in Plastica.

COREVE - Consorzio Recupero Vetro.

I Consorzi hanno l'obiettivo di razionalizzare ed organizzare la raccolta, il riciclaggio ed il recupero degli imballaggi usati e dei rifiuti di imballaggi, secondo criteri di efficacia, efficienza ed economicità.
Esistono anche categorie di Consorzi che non si occupano di rifiuti da imballaggio, come il Consorzio Italiano Compostatiori (C.I.C.), il Consorzio Obbligatorio Oli Usati (C.O.O.U.), il Consorzio Obbligatorio Batterie esauste (C.O.BAT.) ed altri ancora.
(Corepla, Comieco, Coreve, Cial, Rilegno, Ricrea), e del Comitato Promotore
 (UNESCO, AICA, Utilitalia, Anci, Legambiente, Città Metropolitana di Roma e Città Metropolitana di Torino). Le premiazioni delle migliori azioni SERR 2016 sono state l’occasione per proporre ai finalisti e agli altri ospiti un evento articolato che raggruppava diversi attori e protagonisti impegnati nella riduzione dell’impatto ambientaleimpatto ambientale
L'insieme degli effetti (diretti e indiretti, nel breve o nel lungo termine, positivi o negativi, ecc..) che l'avvio di una determinata attività ha sull'ambiente naturale circostante.
degli imballaggi
.

I premi – realizzati da alcuni dei Consorzi di Filiera e dall’Istituto “Solero – Bertone” di Saluzzo con materiale di recupero – sono stati consegnati alle sei categorie di Action Developer (Pubbliche Amministrazioni, Imprese, Istituti scolastici, Cittadini, Associazioni ed Altro) che hanno partecipato alla SERR 2016. I vincitori, tutti presenti alla cerimonia, hanno commentato la consegna delle pergamene e dei premi raccontando la loro esperienza in prima linea per la riduzione dei rifiuti: 

I 6 vincitori per categoria

Categoria: Associazioni

✓ La merenda come una volta – Plastic Food Project, Umbria:: recuperare le tradizioni del passato rende liberi da sprechi e rifiuti. Da questa riflessione è nata l’idea di rendere partecipi i bambini di una scuola intera per creare un legame tra passato e futuro facendo rivivere ai bambini quella che era la merenda dei nonni.


La merenda come una volta – Plastic Food Project, Umbria

Categoria: Imprese

 Libri in pedana – Lazio Ambiente SpA, Lazio: azione di sensibilizzazione sul riuso e ricicloriciclo
Operazione grazie alla quale è possibile recuperare un materiale avviandolo a trattamenti specifici per poterlo riutilizzare.
degli imballaggi: diversi pallett sono stati trasformati in librerie. L’aspetto più significativo di questa esperienza è sicuramente stato mettere in rete tanti interlocutori diversi, dai cittadini agli operatori ecologici agli operatori commerciali.

Libri in pedana – Lazio Ambiente SpA, Lazio

Categoria: Pubbliche Amministrazioni

 #iononspreco – Comune di Tollo, Abruzzo: l’azione ha visto coinvolti gli insegnati e i cuochi della Scuola dell’Infanzia Statale nella campagna “A mensa #iononspreco”. Inoltre la scuola è stata dotata di una compostiera, è stata realizzata una brochure artistica e sono stati realizzati degli eventi di sensibilizzazione rivolti alla cittadinanza.

#iononspreco – Comune di Tollo, Abruzzo

Categoria: Scuole

 Low Cost Park Design – Istituto Comprensivo Statale “Leonardo Da Vinci”, Sicilia: visita e attività mirate con le scuole dell’infanzia e della primaria in un “parco giochi” realizzato con materiali di recupero o riciclati. A questa visita, sono poi stati abbinati dei momenti di laboratori formativi su ambiente e raccolta differenziataraccolta differenziata
Raccolta di rifiuti raggruppati per tipologia (per esempio, carta, vetro, plastica) al fine di riciclarli rendendo più facile lo smaltimento e valorizzando il rifiuto stesso come materia prima. Ogni Comune stabilisce le modalità di raccolta.
. Inoltre è stato organizzato un open-day rivolto alle famiglie con conferenza volta a sensibilizzare sulla riduzione dei rifiuti, spettacolo di cantastorie e degustazione di prodotti tipici.

Low Cost Park Design – Istituto Comprensivo Statale “Leonardo Da Vinci”, Sicilia

Categoria: Cittadini

 Car Boot Sale, Edizione Ecologica – Comitato Macanno, Emilia Romagna: un mercatino del riuso in cui i cittadini hanno riempito la propria auto degli oggetti conservati in cantina o soffitta per rivenderli, trasformando il baule in una bancarella.

Car Boot Sale, Edizione Ecologica – Comitato Macanno, Emilia Romagna

Categoria: Altro

 Systemic Food Design – Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, Piemonte: l’università con 

Comieco, Ricrea e Rilegno hanno inaugurato uno strumento interattivo con finalità educative ed educative per la prevenzione alla generazione di rifiuti.

Systemic Food Design – Università degli Studi di Scienze Gastronomiche, Piemonte

È stata inoltre assegnata una Menzione Speciale al Comune di Capannori e a Legambiente Capannori per le loro azioni congiunte nel comune toscano.

Le azioni sono state presentate dai membri del Comitato Promotore nazionale della SERR che ha designato i vincitori. I premi sono stati consegnati dagli sponsor SERR: per le Pubbliche Amministrazione CIAL, per le Imprese COMIECO, per gli Istituti Scolastici COREVE, per le categorie Cittadini e Altro hanno consegnato congiuntamente i riconoscimenti RILEGNO e RICREA. Per la categorie Associazioni e per la Menzione Speciale, i premi sono stati realizzati dall’Istituto Solere-Bertone di Saluzzo.

L’evento è stato seguito dalla conferenza stampa della terza edizione di Keep Clean and Run – #pulisciecorri,  l’eco-trail di 350 chilometri partito il 1 aprile proprio da Napoli – e più precisamente dal Parco del Vesuvio – e che si concluderà venerdì 7 aprile a Catania. L’appuntamento rappresenta l’evento centrale italiano del quarto “European Clean Up Day”, campagna europea contro l’abbandono dei rifiuti (littering) che si terrà in tutto il continente dal 12 al 14 maggio.

Fonte: MenoRifiuti

 

Argomenti correlati

Data: 04/04/2017

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

La societa' circolareLa societa' circolare

Fordismo, capitalismo molecolare, sharing economy
Dopo la lunga stagione del fordismo novecentesco e quella del postfordismo basato sull’egemonia della micro e piccola impresa territorializzata, siamo oggi entrati in...

Scopri tutte le letture consigliate

Ambiente: MinAmbiente chiede nuove azioni, biodiversità, clima, fauna21/11/2017
Ambiente: MinAmbiente chiede nuove azioni, biodiversità, clima, fauna

Direttiva ministero per destinazione fondi biodiversità: tra priorità confermate gestione cinghiale e convivenza con lupo, per aree marine avanti...

Leggi tutto

Riciclo: Uno slancio ai processi per raggiungere gli obiettivi europei dei veicoli fuori uso15/11/2017
Riciclo: Uno slancio ai processi per raggiungere gli obiettivi europei dei veicoli fuori uso

“In Italia si demoliscono ogni anno 1 milione di veicoli; l’85% dei materiali provenienti dal trattamento viene avviato a reimpiego e riciclo....

Leggi tuttoArchivio

Smart City: Sorgera' a Milano all'insegna di tecnologia e rinnovabili22/03/2017
Smart City: Sorgera' a Milano all'insegna di tecnologia e rinnovabili

Uno degli obiettivi primari del progetto Milano4You è relativo all’azzeramento delle spese di gestione dell’immobile grazie ad un’infrastruttura...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Dati Demografici Istat - Popolazione?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti