HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Idrogeno: Amazon punta sulle energie alternative per i suoi magazzini

Amazon dopo aver fatto il suo ingresso, con ottimi successi, nel mondo dell'entertainment ha deciso di puntare anche al settore delle energie alternative; saranno le celle a combustibile idrogeno ad alimentare i muletti di 11 magazzini dell'azienda gestita da Jeff Bezos. L'investimento  trova anche fondamento nell'acquisto del 23% dell'azienda Plug Power, specializzata nella produzione proprio di celle a combustibile a idrogenoidrogeno
Primo elemento della tavola periodica, presente sulla Terra in forma combinata, soprattutto nell'acqua e nei composti organici. Esso è costituito da 3 isotopi: prozio (cioè l'idrogeno propriamente detto) per più del 99.9 %, il deuterio e il trizio. La forma molecolare dell'idrogeno (H2) dà origine ad un gas inodore, incolore, altamente infiammabile e molto più leggero dell'aria (ecco perché lo si trova in bassissime concentrazioni in atmosfera).
.

Sono 70 i milioni di dollari che Amazon spenderà quest'anno nelle infrastrutture alimentate ad idrogeno. Le celle a combustibile permetteranno una migliore efficienza dei muletti in magazzino, i quali potranno lavorare praticamente senza sosta visto che non ci sarà più bisogno di ricaricare le batterie. La partnership con Plug Power è destinata a proseguire se i risultati saranno giudicati soddisfacenti da Amazon; alcuni rumours ritengono che siano pronti altri 140 milioni di dollari per estendere ad altri magazzini e reparti la tecnologia ad idrogeno.

 

Orizzontenergia

 

Notizie correlate

 

Data: 11/04/2017

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"Green computing e e-commerce sostenibile. Un piccolo viaggio negli impatti ambientali della rete""Green computing e e-commerce sostenibile. Un piccolo viaggio negli impatti ambientali della rete"

Un viaggio all'interno del green computing, una branca di studi dell'informatica che si occupa della ricerca di tecnologie a ridotto o del tutto assente impatto ambientale. In un'epoca in cui tutto diventa digitale,...

Scopri tutte le letture consigliate

Energia: HPC4, il supercomputer di Eni più potente del mondo13/03/2018
Energia: HPC4, il supercomputer di Eni più potente del mondo

Eni HPC4: il supercomputer più potente al mondo

Nel DNA di Eni è da sempre ben presente la “molecola” dell’innovazione.

Da diversi anni il...

Leggi tutto

Ambiente: Gli smartphone saranno i dispositivi più inquinanti entro il 202007/03/2018
Ambiente: Gli smartphone saranno i dispositivi più inquinanti entro il 2020

Gli smartphone entro il 2020 diventeranno i dispositivi più inquinanti. E' quanto si evince da uno studio di due ricercatori dell'Università...

Leggi tuttoArchivio

Idrogeno: Stato attuale e prospettive future a livello italiano, europeo ed internazionale.30/01/2018
Idrogeno: Stato attuale e prospettive future a livello italiano, europeo ed internazionale.

In generale si può dire che parlare oggi di idrogeno significa parlare di veicoli con celle a combustibile. E non perché sia l’unico settore di...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Idrogeno?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti