HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Mobilità: Bike e car sharing volano al Salone del Mobile

Condivisione e sostenibilità, insieme a design e creatività, sono state protagoniste della settimana del Salone del Mobile di Milano: migliaia di cittadini e turisti hanno infatti scelto la sharing mobility per muoversi tra gli appuntamenti del capoluogo lombardo. Tra il 4 e il 9 aprile sono stati registrati 214.763 noleggi di biciclette e vetture condivise, complessivamente il 19% in più rispetto alla settimana precedente.

A svelare questi dati sono stati URBI, l’app che aggrega i principali sistemi di mobilità urbana e condivisa in Italia, e BikeMi, il bike sharing della città di Milano gestito da Clear Channel.

 

CAR SHARING: +13% PER OLTRE 100.000 NOLEGGI

Analizzando i risultati di utilizzo dei servizi di car sharing operati da Car2go, Enjoy, DriveNow e Sharen'go a Milano, nel corso della settimana sono stati effettuati 100.605 noleggi, con un aumento del 13% rispetto alla settimana precedente (28 marzo - 2 aprile).
Il picco più importante si è registrato mercoledì mattina (5 aprile), in concomitanza dello sciopero ATM, quando l’utilizzo del car sharing è raddoppiato rispetto al mercoledì della settimana precedente (+99%) con 6.215 prenotazioni e la durata totale noleggi dei veicoli condivisi è cresciuta del 160%: tra le 8 e le 12.45 le vetture condivise sono state noleggiate per un tempo totale pari a 3.480 ore contro le 1.326 del mercoledì precedente.

Per il car sharing la fascia orariafascia oraria
Arco di tempo in cui si preleva energia, differente per le varie tipologie di uetenze (media tensione o alta tensione). Alcune offerte tariffarie prevedono, per esempio, prezzi diversi a seconda delle fasce orarie in cui si preleva energia elettrica (mattina, sera, giorni festivi, ecc..).
preferita dai milanesi e visitatori del Salone è stata quella compresa tra le 18 e le 22, con il 26% di noleggi.

 

BIKE SHARING: OLTRE IL 25% DI NOLEGGI IN PIU'

Notevoli anche i numeri registrati dal servizio di bike sharing targato BikeMi con ben 114.158 prelievi di biciclette durante il Salone del Mobile, con una crescita del 25,5% rispetto alla settimana precedente; in particolare, si segnala l’aumento del 113,77% degli utilizzi notturni.

I visitatori hanno evidentemente apprezzato la mobilità condivisa delle due ruote, come confermano le vendite degli abbonamenti, cresciute del 102% nel caso di quelli settimanali e del 167% per quelli giornalieri. Un risultato andato a vantaggio della mobilità, ma anche dell’ambiente poiché, grazie ai 234.024 km percorsi complessivamente con le biciclette condivise, sono stati risparmiati ben 47.460kg di CO2CO2
Gas inodore, incolore e non infiammabile, la cui molecola è formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È uno dei gas più abbondanti nell'atmosfera, fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali (fotosintesi e respirazione).

.

Secondo i dati, i milanesi hanno utilizzato BikeMi soprattutto per andare a lavoro ed evitare il traffico: durante la settimana il 23% dei noleggi di biciclette si è concentrata nella fascia compresa tra le 8 e le 10, mentre un secondo picco si osserva nella fascia oraria tra le 18 e le 20, con una media del 18.5% dei noleggi.

A Milano, oggi, la mobilità condivisa non è più un obiettivo ma una realtà. Durante la settimana del Salone Del Mobile la città viene messa alla prova e siamo stati felici di constatare che ancor di più in queste occasioni la scelta dei cittadini si sia orientata verso soluzioni di mobilità innovative e a basso impatto ambientaleimpatto ambientale
L'insieme degli effetti (diretti e indiretti, nel breve o nel lungo termine, positivi o negativi, ecc..) che l'avvio di una determinata attività ha sull'ambiente naturale circostante.
”, osserva Emiliano Saurin, founder di URBI. “Durante il secondo giorno di Salone, anche a causa dello sciopero dei mezzi pubblici, si è toccato il record di quasi 20.000 viaggi di car sharing. Siamo stati ancora più felici nel vedere il successo del bike sharing che rappresenta sicuramente il miglior modo di vivere questo tipo di eventi. Come URBI crediamo profondamente in questo percorso e riteniamo che, in una città capace di offrire ai suoi cittadini così tante alternative, sia utile un servizio capace di integrare le diverse possibilità e lasciare il cittadino libero di fruire velocemente e con semplicita dei servizi di mobilità. URBI vuole essere quello strumento che permette, in pochi click, di individuare tra le tante scelte l'opzione più conveniente in ogni momento della giornata”.


Anche quest’anno si conferma il successo del servizio BikeMi come mobilità alternativa e sostenibile durante il Salone del Mobile con il record assoluto di 23.370 prelievi in 24 ore, registrato già il secondo giorno, in concomitanza con lo sciopero dei mezzi locali”, dichiara Sergio Verrecchia, Bike sharing Director di Clear Channel Italia. “Inoltre, i dati straordinari di incremento degli utilizzi e delle sottoscrizioni di abbonamenti, in particolare giornalieri e settimanali, non solo attestano quanto il Bike sharing milanese sia utilizzato durante la settimana più congestionata dell’anno, a confronto ad esempio con la settimana precedente, ma anche come sempre più visitatori, designer, buyer e giornalisti scelgano il servizio BikeMi per muoversi in città in quei giorni. Come gestori del sistema, sapendo della crescita che ogni anno questo evento comporta, abbiamo messo in atto una serie di attività straordinarie presso le stazioni più congestionate con ben otto presidi fissi in Duomo, San Babila, Palazzo Marino, San Pietro in Gessate, Brera, Cavour, Cairoli e ovviamente presso la stazione di Tortona. I nostri operatori, dotati di furgoni per la raccolta e redistribuzione delle bici, svuotavano le stazioni piene per permettere immediatamente la riconsegna agli utenti che arrivavano con una bici in carico da riagganciare, evitando possibili disagi”.

 

 

 

Data: 11/04/2017

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

Mobilità: L'auto a guida autonoma che diventa una clinica mobile21/07/2017
Mobilità: L'auto a guida autonoma che diventa una clinica mobile

Gli sviluppi nel campo della mobilità sono sempre più repentini e sorprendenti, come dimostra la concept car Aim,  progettata dallo studio...

Leggi tutto

Mobilità: In Scozia primi test su un'auto alimentata a...whisky!14/07/2017
Mobilità: In Scozia primi test su un'auto alimentata a...whisky!

La ricerca nel campo della mobilità per trovare soluzioni più sostenibili dei carburanti di origine fossile, sfocia a volte in sperimentazioni...

Leggi tuttoArchivio

Mobilita' elettrica: La visione del mercato di Repower01/06/2016
Mobilita' elettrica: La visione del mercato di Repower

Per avere una visione completa sugli orizzonti della mobilità elettrica abbiamo scelto di aprire una finestra sul mondo degli operatori del...

Leggi tuttoArchivio
Sitemap
    
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti