HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Mobilità: Guidare a zero emissioni, come risparmiare sull'acquisto delle auto elettriche

Le emissioni nocive dovute agli scarichi delle auto stanno velocemente causando danni sempre più ingenti al nostro pianeta: l’aria diventa irrespirabile, soprattutto nelle grandi metropoli e l’Italia non sembra aver colto la lezione che altri paesi molto all’avanguardia stanno diffondendo in tutta Europa. Eppure, l’Unione Europea ha imposto un aut aut che il nostro Paese dovrà rispettare: abbattere le emissioni e riportare la salubrità dell’aria al di sotto del livello di allerta. E in attesa delle decisioni e delle politiche delle nostre istituzioni, siamo anche noi a dover dare un contributo alla causa. Come? Cominciando ad utilizzare le auto elettriche, a zero emissionizero emissioni
Obiettivo che si sono posti numerosi governi per la riduzione delle emissioni derivanti dai processi produttivi. Questo è possibile attraverso azioni di risparmio energetico e di miglioramento delle efficienza dei processi. Un esempio potrebbe essere l'instaurazione di un ciclo virtuoso per cui i rifiuti e le scorie di un'industria divengono materia prima per un'altra, valorizzando così tutte le risorse coinvolte. 
.

 

QUALI SONO I VANTAGGI DELLE AUTO ELETTRICHE?

Le auto elettriche hanno innanzitutto il grande vantaggio di portare a zero le emissioni tossiche per l’ambiente e per i nostri polmoni perché, non consumando combustibili classici come la benzina o il gasoliogasolio
Prodotto derivante dalla distillazione del petrolio greggio. Viene utilizzato soprattutto per alimentare motori Diesel oppure negli impianti di riscaldamento civile. Nei motori Diesel, detti anche ad accensione spontanea, il gasolio viene iniettato nel cilindro dove trova aria molto compressa (anche 40 volte la pressione ambiante). Per poter essere impiegato nei motori il gasolio deve avere determinate caratteristiche, per esempio una buona capacità di accensione (soprattutto alla basse temperature) e un opportuno potere lubrificante.
, non espellono nell’atmosferaatmosfera
Involucro di gas e vapori che circonda la Terra, costituito prevalentemente da ossigeno e da azoto, che svolge un ruolo fondamentale per la vita delle specie, perché fa da schermo alle radiazioni ultraviolette provenienti dal Sole. Essa si estende per oltre 1000 km al di sopra della superficie terrestre ed è suddivisa in diversi strati: troposfera (fino a 15-20 chilometri), stratosfera (fino a 50-60 chilometri), ionosfera (fino a 800 chilometri) ed esosfera.
alcuna particella inquinante. Inoltre, il costo dell’energia elettricaenergia elettrica
Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all'energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
indispensabile per far muovere le auto a zero emissioni è decisamente più basso dei combustibili appena citati, il che si traduce in un grande vantaggio anche per il nostro portafoglio. Infine, le batterie delle auto elettriche hanno una buona autonomia e la ricarica può essere effettuata agilmente anche per via dell’aumento del numero di centraline apposite presso le città più importanti e trafficate dello stivale.

 

QUANTO COSTA UN'AUTO ELETTRICA?

L’unico vero limite, che spesso porta le persone ad abbandonare l’idea delle auto elettriche, è il costo di queste vetture, molto elevato soprattutto in Italia. Nonostante questo, il nostro Paese sta per promuovere diversi incentivi relativi all’acquisto delle auto elettriche: in attesa che ciò avvenga, oggi è possibile risparmiare sull’acquisto di auto elettriche, consultando i siti di auto usate come automobile.it. Va poi considerato che il costo delle suddette auto può essere visto alla stregua di un vero e proprio investimento: non solo si azzerano le emissioni nocive nell’atmosfera, abbattendo l’inquinamento, ma nel lungo periodo si ripagano da sole per via del risparmio sul costo della benzina. In conclusione, anche il prezzo alto non rappresenta una valida scusa per rinunciare a questo acquisto eco-sostenibile.

 

QUANTO DURA LA BATTERIA DI UN'AUTO ELETTRICA?

Non solo il prezzo, ma anche la durata delle batterie delle auto elettriche ha spesso suscitato più di una perplessità. In realtà, grazie alle nuove tecnologie come il sistema EMBATT, le auto elettriche non solo possono durare fino a 1.000 chilometri con una sola ricarica, ma si possono anche installare più batterie del normale. Fra le altre cose, il sistema a piastra bipolare garantisce anche una silenziosità da record del motore, altrimenti impossibile con le comuni auto a benzina. Infine, vale anche la pena sottolineare che le vetture elettriche si guidano benissimo e sono anche adatte ai principianti del volante.

 

Notizie correlate

Data: 11/05/2017

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"Energy management""Energy management"

"L'efficienza energetica è attraente e ostica, facile e difficile, invocata, troppo spesso mitizzata. Promette molto ma non sempre mantiene, e resta circonfusa di aloni di indecidibilità: un macchinario è concreto,...

Scopri tutte le letture consigliate

Mobilità: Le auto elettriche sono veramente "pulite"? 20/09/2017
Mobilità: Le auto elettriche sono veramente "pulite"?

“Veicoli puliti”, si intende che non emettono CO2, quindi non inquinanti. L’espressione oggi e’ molto utilizzata per far riferimento alle auto...

Leggi tutto

Rinnovabili: La Toscana tra l'eccellenza geotermica e l'obiettivo 100% rinnovabili19/09/2017
Rinnovabili: La Toscana tra l'eccellenza geotermica e l'obiettivo 100% rinnovabili

La Toscana è la regione italiana che conta il maggior numero di impianti geotermici nel proprio territorio; sono ben 34 e la vera sfida posta...

Leggi tuttoArchivio

Efficienza energetica: L'utilizzo della cogenerazione in uno stabilimento produttivo15/06/2017
Efficienza energetica: L'utilizzo della cogenerazione in uno stabilimento produttivo

Nella vostra filiera produttiva, partendo da monte per arrivare a valle, quali sono le soluzioni di sostenibilità ed efficienza energetica più...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Orizzontenergia in due parole?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
    
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti