HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Efficienza energetica: Impresa 4.0, AzzeroCO2 finanzia le PMI italiane

AzzeroCO2 mette a disposizione delle Piccole Medie Imprese italiane un plafond di 500.000 € per eseguire studi di fattibilità e analisi energetiche. 

AzzeroCO2 investe risorse proprie per offrire alle Piccole Medie Imprese gratuitamente studi di fattibilità impiantistica e analisi energetiche finalizzati al miglioramento delle prestazioni aziendali e alla riduzione dei consumi energetici.

Chi può partecipare

Possono partecipare le PMI, come definite dal D.Lgs 18 aprile 2005 (GU n. 238 del 12-10-2005), con sede in Italia e le controllate e collegate di grandi aziende con sedi operative nel territorio nazionale.

Come Partecipare

Candidarsi per partecipare al progetto è semplice e gratuito, compilando il modulo di adesione.

I passaggi in caso di finanziamento dello studio di fattibilità

Obiettivo degli studi di fattibilità, eseguiti per le Aziende aderenti, è finanziare soluzioni impiantistiche ad alta efficienza per la riduzione dei consumi energetici. I passaggi della procedura per ottenere il finanziamento sono i seguenti:

  • Compilazione del modulo di adesione da parte dell’azienda interessata
  • Valutazione dei dati ricevuti da parte di AzzeroCO2 e contatto con l’azienda
  • Esito positivo – Appuntamento in azienda per sopralluogo tecnico-commerciale di AzzeroCO2
  • Dopo il sopralluogo sarà inviato lo studio di fattibilità, o analisi energetica, all’azienda, che ottiene gratuitamente uno studio approfondito sui consumi e sulle possibilità di risparmio
  • Esito negativo – Appuntamento in azienda per eventuali opportunità ad hoc per l’azienda

Perché scegliere AzzeroCO2

AzzeroCO2, grazie ai suoi partner tecnologici, mette a disposizione delle Aziende le migliori soluzioni impiantistiche presenti sul mercato, finanzia direttamente gli interventi, facendosi carico del rischio di rendimentorendimento
In termini generali il rendimento è il rapporto tra "quanto ottenuto" in un processo e "quanto speso" per fare avvenire lo stesso processo. In termodinamica rappresenta la capacità di un sistema di convertire l'input di calore in lavoro utile. Il rendimento è un numero puro (cioè non ha unità di misura) ed è sempre compreso tra 0 e 1. A seconda dei termini che vengono messi a confronto è possibile ottenere diverse tipologie di rendimento utili a definire la bontà di un processo o di una macchina (per esempio rendimento elettrico, rendimento termico, ecc..) ma il ragionamento alla base è sempre lo stesso.
e mette a disposizione delle aziende finanziabili un milione di euro l’anno per tre anni.

 

Fonte e maggior informazioni: AzzeroCO2

 

Notizie correlate

Data: 24/05/2017

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"Circular economy: dallo spreco al valore""Circular economy: dallo spreco al valore"

Un dato è incontrovertibile: le risorse della Terra sono limitate. Se le pratiche attuali continueranno, il forte incremento demografico, abbinato al boom della domanda di beni e servizi, le sfrutterà fino al punto...

Scopri tutte le letture consigliate

Climatizzazione: Mega installazione di 50.000 raffrescatori per i pellegrini diretti a La Mecca21/05/2018
Climatizzazione: Mega installazione di 50.000 raffrescatori per i pellegrini diretti a La Mecca

Una mega installazione di 50.000 raffrescatori per i pellegrini diretti a La Mecca Nella mega tendopoli di Mina, meta di milioni di pellegrini...Leggi tutto

Risparmio energetico: Gli elettrodomestici che consumano più energia elettrica02/05/2018
Risparmio energetico: Gli elettrodomestici che consumano più energia elettrica

Quali elettrodomestici consumano più energia elettrica in casa tua? Il risparmio energetico incide direttamente sul costo della bolletta...Leggi tuttoArchivio

Efficienza energetica: Come si diventa il primo retailer della GDO ad ottenere la certificazione ISO 5000121/03/2018
Efficienza energetica: Come si diventa il primo retailer della GDO ad ottenere la certificazione ISO 50001

Carrefour è il primo operatore della GDO in Italia ad aver ricevuto la certificazione di conformità alla norma ISO 50001; che politiche e modelli...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Automazione avanzata e controllo dei processi continui?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti