HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Mobilità: La più bella pista ciclabile d'Europa, in Italia

Sarà la pista più spettacolare d’Europa. Un anello ciclabile di 190 km attorno al Lago di Garda integrata e connessa con altre importanti percorsi ciclabili

GARDA BY BIKE è un itinerario ciclabile di 190 km nel periplo del Lago di Garda, collocato in una posizione strategica, crocevia tra i due percorsi Eurovelo EV7 “Itinerario dell'Europa Centrale” ed Eurovelo EV8 “Itinerario Mediterraneo”, e quindi direttamente connesso alla rete ciclabile europea.

GARDA BY BIKE sarà contrassegnato da una segnaletica uniforme in tutti i territori attraversati, e utilizzerà  piste e percorsi ciclabili già esistenti sia comunali che provinciali. Sarà realizzato materiale cartaceo unico ed uguale per tutti i territori, che riporti il percorso individuato e le eventuali interconnessioni con altri percorsi ciclabili o ciclopedonali locali.

 

“Si avrà la sensazione di ‘camminare’ in biciletta sulle acque. Ci saranno alcuni punti panoramici stupendi, come per esempio Capo Reamol e il punto di confine tra la provincia di Brescia e di Trento, con promontori da dove si può ammirare tutto il lago.

Quanto dichiarato di recente alla stampa l'Assessore per i Lavori Pubblici di Limone sul Garda, Antonio Martinelli 

DETTAGLIO DEL PERCORSO

Lungo la sponda occidentale del Lago di Garda, l’itinerario, che si estende nel territorio bresciano per circa 89 Km, attraversa i comuni di Sirmione, Desenzano del Garda, Lonato del Garda, alcuni comuni della Valtenesi quali Padenghe sul Garda, Moniga del Garda, Manerba del Garda; costeggiando la riviera verso nord attraversa i territori di San Felice del Benaco, e, nel Parco dell’Alto Garda, Salò, Gardone Riviera, Toscolano-Maderno, Gargnano, Tignale, Tremosine sul Garda, Limone sul Garda.

Nel tratto fra Gargnano e Limone sul Garda il tracciato si inerpica sui pendii ripidi dei monti della Valvestino ed è quindi consigliato ai soli esperti; per chi non è in grado si sostenere l’impegnativa salita è prevista la possibilità di utilizzare la navigazione sul lago attraverso battelli predisposti al carico delle biciclette.

Il tratto di percorso impegnativo è lungo circa 27 Km e può essere superato con i mezzi di linea di Navigarda da Gargnano a Limone sul Garda.

La società di Gestione Navigazione Laghi non esclude di poter ampliare la propria offerta nei prossimi anni qualora la richiesta fosse rilevante durante i mesi estivi.

Da Limone sul Garda è possibile raggiungere Riva del Garda, Torbole e Malcesine sempre utilizzando la navigazione sul lago; per queste tratte la frequenza è quasi oraria, con pausa durante l’ora di pranzo (dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 19.00).

Sulle corse battello l'imbarco delle biciclette è condizionato dal tipo di motonave in servizio e dal traffico contingente. I viaggiatori sono invitati ad informarsi preventivamente presso le biglietterie di terra o presso il numero verde dedicato.

Nella provincia di Trento il percorso attraversa i comuni di Riva del Garda, Nago-Torbole, Arco ed ha una lunghezza di circa 7 Km.

Nella provincia di Verona il percorso è lungo circa 69 Km ed attraversa i territori di Peschiera del Garda, Castelnuovo del Garda, Lazise, Bardolino, Garda, Torri del Benaco, Brenzone, Malcesine, ricalcando in parte il tracciato della ciclopista del Sole.

In provincia di Mantova il tratto è breve ed è di collegamento fra Peschiera del Garda e Pozzolengo, sulle colline moreniche, da Ponti sul Mincio a Castellaro Lagusello a Lonato del Garda. I percorsi individuati sono due e possono essere alternativi, si sviluppano in prossimità del Parco regionale del Mincio.

GARDA BY BIKE è un accordo, sottoscritto gia nel 2014 a Gardone Riviera dagli Assessori  delle quattro Province interessate, con gli obiettivi di intercettare una numero sempre maggiore dei 12 milioni di cicloturisti europei e di destagionalizzare le presenze sul lago aumentando gli arrivi in primavera ed in autunno.

ALLEGATI

Cartina Garda by Bike

Fonte: Provincia di Brescia

 

Notizie correlate

 

Data: 05/07/2017

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"L'e-mobility: Mercati e policies per un'evoluzione silenziosa""L'e-mobility: Mercati e policies per un'evoluzione silenziosa"

Il ruolo della e-mobility quale una delle componenti in grado di modificare il binomio trasporti- inquinamento è sempre più chiaro, tenendo conto del crescente ruolo delle fonti rinnovabili nella produzione di...

Scopri tutte le letture consigliate

Mobilità: Viking Ocean Cruises, la crociera sostenibile25/09/2017
Mobilità: Viking Ocean Cruises, la crociera sostenibile

Fincantieri di Ancona, “Viking Sun”, la quarta di una serie di otto navi da crociera della società armatrice Viking Ocean Cruises.

Viking Sun ha...

Leggi tutto

Mobilità sostenibile: Una pista lunga 1 km per provare il futuro della pedalata elettrica22/09/2017
Mobilità sostenibile: Una pista lunga 1 km per provare il futuro della pedalata elettrica

A Milano arrivano le principali innovazioni in materia di bici elettriche, nell’area di EICMA interamente dedicata alla mobilità a bordo di cicli...

Leggi tuttoArchivio

Mobilita' sostenibile: Per lo sviluppo serve una vera cultura della mobilita'22/03/2017
Mobilita' sostenibile: Per lo sviluppo serve una vera cultura della mobilita'

Il comparto elettrico sta cercando di scardinare il tradizionale sistema di propulsione dei veicoli basato sulla combustione, per molteplici...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Auto elettrica?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
    
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti