HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Rinnovabili: Investire sull'energia pulita, installare un impianto fotovoltaico

Oggi le logiche del risparmio economico passano inevitabilmente da una strada, che vede le energie rinnovabilienergie rinnovabili
Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell'uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
- il sole
- il vento
- l'acqua
- la geotermia
- le biomasse
diventare assolute protagoniste. Questa regola “green”, ovviamente, non vale solo per le case dei cittadini, ma specialmente per le aziende, i cui costi in termini di energiaenergia
Fisicamente parlando, l'energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L'unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
sostenuti sono davvero elevati, con gravi conseguenze sia sul bilancio, sia sul pianeta. Ecco spiegato il motivo di questa scelta votata al risparmio eco-sostenibile: una scelta che vede l’installazione di un impianto fotovoltaicoimpianto fotovoltaico
Impianto per la produzione di elettricità che sfrutta l'energia del sole grazie ai pannelli fotovoltaici, generalmente di silicio. All'interno del pannello si genera un circuito elettrico in corrente continua, dovuta all'effetto fotovoltaico, secondo cui quando i fotoni (che costituiscono la radiazione solare) raggiungono una cella FV vanno ad eccitare alcuni elettroni del materiale di cui è costituita la cella. Tali elettroni, trovandosi ad un livello energetico superiore, "sfuggono" dalla loro posizione originaria e creano una corrente.
divenire un’opzione davvero importante, nonché un interessantissimo investimento per il presente ed il futuro (dell’azienda e anche dell’ambiente). Ma quali sono i costi da affrontare, e quali i benefici?

 

IMPIANTO FOTOVOLTAICO: QUALI SONO I COSTI?

Nessuno sostiene che installare un sistema fotovoltaico sia economico, ma trattandosi di un investimento a lungo termine, i benefici sono disponibili già dopo pochi mesi e sul medio periodo è già possibile coprire la cifra spesa. Ma quanto costa un impianto fotovoltaico? Fra materiali e installazione, il prezzo medio di un sistema di produzione energetico del genere si attesta intorno agli 8.000-9.000 euro per un uso domestico, mentre per uso industriale si parla di circa 35.000 euro. Il costo, dunque, è tutt’altro che indifferente ma è necessario per poter poi risparmiare in seguito.

 

COME AFFRONTARE LA SPESA?

Dato che il costo di avvio e di installazione di un impianto fotovoltaico implica comunque un investimento non da poco, occorre chiedersi come riuscire ad sostenerlo. Innanzitutto, grazie al Bonus Ristrutturazioni della Legge di Stabilità è possibile ammortizzare l’investimento e recuperare parte del denaro speso nell’installazione del fotovoltaico, per via delle detrazioni fiscali. Inoltre, un altro valido aiuto viene dagli istituti di credito. Richiedendo ad esempio un prestito presso uno di questi istituti è possibile avere da subito un aiuto decisivo per affrontare la spesa. Inoltre molte aziende come la Compass permettono di effettuare il calcolo del finanziamento all'interno del loro sito web, in questo modo è possibile capire come gestire il prestito, scegliere la sua durata e capire in anticipo l’entità delle rate che corrisponderanno alla somma preventivata.

 

QUALI SONO I BENEFICI DEL FOTOVOLTAICO?

L’installazione dei pannelli fotovoltaici assicura diversi benefici. Intanto quelli economici: il costo della bolletta risulta essere di molto inferiore, in quanto l’energia elettricaenergia elettrica
Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all'energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
viene auto-prodotta dall’impianto e dunque non rappresenta alcuna fonte di spesa. Inoltre optare per il fotovoltaico significa anche investire nel proprio immobile, questo perché facendo questa scelta si aumenta il valore della propria abitazione in un'ottica di efficientamento energetico. Per ultimi, ma non per importanza, arrivano anche i vantaggi ambientali. Il fotovoltaico non inquina e non produce emissioni di alcun tipo, in quanto l’energia viene prodotta sfruttando il calore del sole, e non un qualsiasi tipo di comburente. Volendo scendere nel dettaglio, ogni kilowatt di elettricità costa all’ambiente la produzione di 0,53 chili di anidride carbonica, che ovviamente si risparmiano con il fotovoltaico.

 

 

Notizie correlate

 

Data: 12/07/2017

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"Energy management""Energy management"

"L'efficienza energetica è attraente e ostica, facile e difficile, invocata, troppo spesso mitizzata. Promette molto ma non sempre mantiene, e resta circonfusa di aloni di indecidibilità: un macchinario è concreto,...

Scopri tutte le letture consigliate

Mobilità: L'auto a guida autonoma che diventa una clinica mobile21/07/2017
Mobilità: L'auto a guida autonoma che diventa una clinica mobile

Gli sviluppi nel campo della mobilità sono sempre più repentini e sorprendenti, come dimostra la concept car Aim,  progettata dallo studio...

Leggi tutto

Rinnovabili: Per il fotovoltaico ecco le nuove celle solari non tossiche20/07/2017
Rinnovabili: Per il fotovoltaico ecco le nuove celle solari non tossiche

Secondo una ricerca effettuata dall'Università di Cambridge, i cui risultati sono stati pubblicati su Advanced Materials, è stato individuato nel...

Leggi tuttoArchivio

Efficienza energetica: L'utilizzo della cogenerazione in uno stabilimento produttivo15/06/2017
Efficienza energetica: L'utilizzo della cogenerazione in uno stabilimento produttivo

Nella vostra filiera produttiva, partendo da monte per arrivare a valle, quali sono le soluzioni di sostenibilità ed efficienza energetica più...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Incentivi al fotovoltaico?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
    
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti