HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Rinnovabili: In India il 98% delle stazioni ferroviarie alimentate da energia solare

Il governo dell'India ha dato avvio al programma "Solar Mission of the Indian Railways" che si pone come obiettivo quello di alimentare, entro la fine del 2018, il 98% delle stazioni ferroviarie solamente con l'energia solareenergia solare
Energia radiante derivante dal Sole e che raggiunge la Terra sotto forma di radiazione elettromagnetica. Ad oggi esistono fondamentalmente due modi per sfruttare l'energia solare direttamente: attraverso i pannelli solari (per la produzione di energia termica ed elettrica), pannelli fotovoltaici (per la produzione di energia elettrica). L'energia dal Sole è fondamentale anche per lo sviluppo delle altre forme di energia rinnovabili (per esempio per la crescita della biomassa, per i moti dei venti, per il ciclo idrologico delle acque, ecc..).
. L'inizio dei lavori è stato comunicato dal ministro delle finanze Arun Jaitley, che ha specificato come siano già 300 le stazioni in fase di rinnovamento.

Il progetto prevede che vengano installati i sistemi fotovoltaici sui tetti delle stazioni, e le società che realizzeranno i lavori potranno acquistare l'energiaenergia
Fisicamente parlando, l'energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L'unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
prodotta direttamente dalle ferrovie indiane. La realizzazione del programma verrà facilitata dall'accordo che l'India ha sottoscritto con il Development Programme delle Nazioni Unite per installare 5 GW di capacità fotovoltaica con impianti sui tetti ed a terra.

Le ferrovie indiane rappresentano circa il 2% dell'intero consumo di energia elettricaenergia elettrica
Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all'energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
nel paese asiatico, ed i costi in bolletta si traducono in circa $5 mld. all'anno (1/4 del reddito totale delle ferrovie). La rete ferroviaria indiana è una delle più trafficate al mondo non solo per quanto riguarda il trasporto dei civili, ma anche per il trasporto merci che negli ultimi 23 anni ha registrato un aumento del +165%.

 

Orizzontenergia

 

Notizie correlate

 

 

Data: 05/09/2017

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

“Il mercato secondario delle rinnovabili: tendenze, prezzi e creazione di valore”“Il mercato secondario delle rinnovabili: tendenze, prezzi e creazione di valore”

Rapporto OIR 2017
Il Rapporto OIR 2017 analizza un tema che sta prendendo negli ultimi due anni sempre più vigore nel settore delle rinnovabili: la concentrazione del mercato. A muoversi non sono solo le utilities e...

Scopri tutte le letture consigliate

Eolico: In Scozia è entrata in funzione la prima centrale eolica galleggiante06/11/2017
Eolico: In Scozia è entrata in funzione la prima centrale eolica galleggiante

E' ufficialmente entrato in attività il parco eolico galleggiante Hywind, situato nel Nord della Scozia a circa 25 km. dalla coste di Peterhead....

Leggi tutto

Energia: L'Italia è al primo posto in Europa per gli oneri FER in bolletta26/10/2017
Energia: L'Italia è al primo posto in Europa per gli oneri FER in bolletta

Secondo quanto emerso dal rapporto pubblicato da Acer e Ceer, dal titolo "Annual Report on the Results of Monitoring the Internal Electricity and...

Leggi tuttoArchivio

Clima: Emissioni di Co2 prodotte dall'uomo, non sono la vera causa del riscaldamento globale19/04/2017
Clima: Emissioni di Co2 prodotte dall'uomo, non sono la vera causa del riscaldamento globale

Ernesto Pedrocchi, Professore Emerito di "Energetica" presso la Facoltà di Ingegneria del Politecnico di Milano, nell'articolo seguente delinea la...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Incentivi alle rinnovabili?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti