HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Energia: Shell, dal petrolio alla vendita di elettricità e gas nelle case

Shell ha definito l'acquisto di First UtilityUtility
Azienda che si occupa della forniutura di beni o servizi di pubblica utilità come ad esempio energia elettrica, gas e acqua.
, fornitore britannico di Internet a banda larga e di energiaenergia
Fisicamente parlando, l'energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L'unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
per la prima casa. Nel quadro di diversificazione, che ha visto il recente acquisto di due aziende nel settore della mobilità elettrica, Shell ha trovato un accordo per l’acquisizione di First Utility, uno dei primari fornitori di energia nel settore residenziale britannico, per una cifra che si vocifera attorno a 200-300 mln sterline.

L’operazione, che sarà finalizzata in Febbraio, permetterà a Shell di vendere direttamente a circa 825,000 clienti residenziali.

First Utility è anche un operatore di banda larga ed il suo inserimento nel gruppo Shell permetterà lo sviluppo di nuovi prodotti e servizi per i clienti ed offrirà interessanti integrazioni anche per la crescita nel settore della mobilità elettrica.

Questa mossa segue l’annuncio di Shell riguardo all’apertura di diversi punti di ricarica presso le proprie stazioni di rifornimento di carburante, che permetterà la ricarica al 80% delle batterie in mezz’ora, e l’acquisizione di NewMotors, che già gestisce 30,000 punti di ricarica in Europa: una scommessa sui veicoli elettrici che in UK sono cresciuti in dieci anni da quasi zero a 115,000 unità.

Il colosso olandese dimostra essere quindi un’altra società del ‘vecchio mondo petrolifero’ che rapidamente si addentra nel nuovo e dinamico ‘mondo energetico-digitale’.

 

Orizzontenergia

 

Notizie correlate

Data: 22/12/2017

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"Quale mercato elettrico?" - G.B. Zorzoli"Quale mercato elettrico?" - G.B. Zorzoli

Con questo saggio il Prof Zorzoli aggiorna le sue analisi sul processo di liberalizzazione del mercato elettrico fornendo una lucida disamina ed offrendo un vivace stimolo al dibattito. Il testo ripercorre la storia...

Scopri tutte le letture consigliate

Acqua: Una risorsa vitale. Gli Obiettivi dell’Agenda ONU per il 203019/01/2018
Acqua: Una risorsa vitale. Gli Obiettivi dell’Agenda ONU per il 2030

L'acqua è vitale. Per la salute, per l’agricoltura, per l’ambiente. È al centro dello sviluppo economico e sociale. E nonostante la sua...

Leggi tutto

Mobilità: Solo macchine elettriche entro il 2030, l'obiettivo dell'India19/01/2018
Mobilità: Solo macchine elettriche entro il 2030, l'obiettivo dell'India

Negli ultimi anni, i governi di tutto il mondo hanno espresso la volontà di inserire più auto elettriche sulle strade con l'obiettivo di ridurre...

Leggi tuttoArchivio

Mobilita' sostenibile: Il nuovo servizio di moto sharing elettrico a Milano, uno "stile di vita" per gli utenti.13/12/2017
Mobilita' sostenibile: Il nuovo servizio di moto sharing elettrico a Milano, uno "stile di vita" per gli utenti.

Il vostro servizio è attivo da metà Ottobre, le vostre aspettative iniziali sono state soddisfatte? Quante sono state le...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Energy Storage - Sistemi d'accumulo energetico?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti