HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Riciclo: Facciamo chiarezza sulla questione dei sacchetti di plastica a pagamento

Uno degli argomenti più dibattuti dall'opinione pubblica nei primissimi giorni del nuovo anno, è relativo al pagamento dei sacchetti di plastica per i prodotti sfusi come frutta e verdura che troviamo specialmente nei supermercati. Sui social in particolare, la polemica è divampata in quanto molti consumatori si sono interrogati sul motivo che avesse portato i retailer ad introdurre un costo che in passato non veniva sostenuto. Facciamo un po' di chiarezza.

Dal 1° Gennaio è stata introdotta una norma contenuta nel decreto Mezzogiorno approvato ad Agosto; nel decreto è presente, nell'articolo 9bis della legge di conversione, una postilla volta a valorizzare l'ambiente e l'industria italiana.

L'industria italiana è infatti leader nella produzione di plastica biodegradabilebiodegradabile
Aggettivo con cui viene definito un materiale soggetto alla decomposizione per opera di agenti biofisici naturali (batteri, luce solare, umidità ecc).
, soluzione inventata proprio nel nostro paese. Con questa norma si ricerca inoltre di ridurre la grossa quantità di rifiuti di plastica, incentivando i consumatori ad un riutilizzoriutilizzo
Qualsiasi operazione nella quale il materiale, concepito e progettato per poter compiere, durante il suo ciclo di vita, un numero minimo di spostamenti o rotazioni è riusato di nuovo o reimpiegato per un uso identico a quello per il quale è stato concepito.
dei sacchetti.

I sacchetti di plastica dovranno necessariamente essere biodegradabili, monouso e devono essere rigorosamente a pagamento. I distributori che non si atterranno a queste caratteristiche, o che non avessero in dotazione questi sacchetti, verranno multati. 

 

Orizzontenergia

 

Notizie correlate

 

 

 

Data: 03/01/2018

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"L'occhio del pescespada""L'occhio del pescespada"

La contemporanetità di questa narrativa racconta la quotidianità di un grande supermercato osservata da un sensibile "Forrest Gump" sui generis: Charlie - il protagonista - che è un apprendista al banco del pesce ed...

Scopri tutte le letture consigliate

Ambiente: Riciclare i cellulari usati per salvare il pianeta11/04/2018
Ambiente: Riciclare i cellulari usati per salvare il pianeta

Riciclare i cellulari usati per salvare il pianeta: l’ambiziosa iniziativa del Jane Goodall Institute Italia, che dopo varie tappe lungo lo...

Leggi tutto

Sostenibilità: In Olanda il primo supermercato con prodotti realizzati da scarti alimentari10/04/2018
Sostenibilità: In Olanda il primo supermercato con prodotti realizzati da scarti alimentari

L'Olanda è un paese molto virtuoso per quanto riguarda politiche di sostenibilità ambientale; l'ultimo progetto realizzato nel paese dei tulipani,...

Leggi tuttoArchivio
Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti