HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Ambiente: Calo della produzione, aumento dei prezzi. A rischio vino, miele, olio di oliva

Dopo il rincaro di frutta e verdura del 2017, Coldiretti annuncia una netta diminuzione di miele, vino e olio di oliva a causa dei cambiamenti climatici.

vino, miele, olio d'olivaVino, miele e olio di oliva a rischio quest’anno, dopo il rincaro dei prezzi dell’anno scorso. Colpa del clima sempre più imprevedibile. L’annuncio arriva direttamente dalla Coldiretti, secondo cui il totale dei danni del 2017 ammonterebbe a circa 2 miliardi di euro per raccolti interi persi a causa dell’alternarsi di violenti temporali e siccità. Quest’ultima, in particolare, sarà ricordata come la più grave e anomala dal 1800. E i primi effetti si sono subito riversati al supermercato.

Nel 2017 difatti verdura e frutta e altri generi alimentari non lavorati sono saliti di circa il 3,6%  rispetto al 2016: il triplo dell’inflazione (+1,2%). Nel mese scorso, addirittura, i prezzi della frutta si sono impennati del +5,3% rispetto al 2016, mentre la verdura ha segnato un +3%. Bevande analcoliche e alimentari hanno registrato un +1,9%. A tutto ciò si aggiungono inoltre le speculazioni lungo la filiera dei prodotti, dal campo alla tavola.

Cosa si prevede per il 2018? Un calo netto della raccolta di miele negli alveari (-50%) e diminuzione della produzione di vino e olio di oliva del 25% e dell’11% rispettivamente. Da non sottovalutare, infine, il rischio di concorrenza sleale dei prodotti d’importazione, a causa della minore produzione nostrana. Per questo motivo Coldiretti consiglia di leggere bene le etichette per verificare l’origine dei prodotti. Soprattutto olio, vino e miele, appunto.

 

Orizzontenergia

 

Notizie correlate

Data: 12/01/2018

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"L'occhio del pescespada""L'occhio del pescespada"

La contemporanetità di questa narrativa racconta la quotidianità di un grande supermercato osservata da un sensibile "Forrest Gump" sui generis: Charlie - il protagonista - che è un apprendista al banco del pesce ed...

Scopri tutte le letture consigliate

Ambiente: UK, è guerra alla plastica e al riscaldamento da combustibili fossili19/01/2018
Ambiente: UK, è guerra alla plastica e al riscaldamento da combustibili fossili

Il governo britannico ha adottato il Clean Growth Plan per il taglio delle emissioni di inquinanti, ma secondo l’organismo di controllo sul clima...Leggi tutto

Ambiente I pavimenti che purificano l’aria della nostra casa18/01/2018
Ambiente I pavimenti che purificano l’aria della nostra casa

Secondo un rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità l’inquinamento domestico è fino a cinque volte superiore rispetto a quello...

Leggi tuttoArchivio
Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti