HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Acqua: Una risorsa vitale. Gli Obiettivi dell’Agenda ONU per il 2030

L'acqua è vitale. Per la salute, per l’agricoltura, per l’ambiente. È al centro dello sviluppo economico e sociale. E nonostante la sua importanza, oltre 663 milioni di persone nel mondo non hanno ancora accesso a fonti di acqua potabile. Tra gli Obiettivi di Sviluppo SostenibileSviluppo Sostenibile
Lo sviluppo sostenibile è quel tipo di sviluppo che garantisce i bisogni delle generazioni presenti senza compromettere il futuro delle generazioni a venire. I tre obiettivi dello sviluppo sostenibile sono: prosperità economica, benessere sociale e limitato impatto ambientale. La prima definizione, risalente al 1987, è stata quella contenuta nel rapporto Brundtland, poi ripresa successivamente dalla Commissione mondiale sull'ambiente e lo sviluppo dell'ONU.
(SDG), il numero sei è dedicato proprio all’acqua e ai servizi igienico-sanitari associati.

L’Agenda dell’ONU si propone entro il 2030 di ottenere l’accesso universale ed equo ad acqua potabile sicura ed economica per tutti, accesso a servizi igienici adeguati ed equi per tutti e fine alla defecazione aperta, ponendo particolare attenzione ai bisogni delle donne e delle bambine e di coloro che si trovano in situazioni vulnerabili.

Tuttavia, agire semplicemente sull'accesso all’acqua non è sufficiente. Per questa ragione, è necessario implementare delle strategie come il miglioramento della qualità dell'acqua, riduzione dell'inquinamento e aumento sostanziale dell'efficienza dell'uso dell'acqua.

Nonostante la sua importanza per lo sviluppo, in un recente studio su 37 paesi africani, l'82% dei governi ha dichiarato che i finanziamenti non sono sufficienti a raggiungere gli obiettivi nazionali per l'acqua potabile. In alcuni luoghi, la scarsità d'acqua sta già ostacolando la crescita economica. La Banca Mondiale prevede che il divario tra domanda e offerta di acqua raggiungerà.

 

Orizzontenergia

 

Notizie correlate

Data: 19/01/2018

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"Green computing e e-commerce sostenibile. Un piccolo viaggio negli impatti ambientali della rete""Green computing e e-commerce sostenibile. Un piccolo viaggio negli impatti ambientali della rete"

Un viaggio all'interno del green computing, una branca di studi dell'informatica che si occupa della ricerca di tecnologie a ridotto o del tutto assente impatto ambientale. In un'epoca in cui tutto diventa digitale,...

Scopri tutte le letture consigliate

Cambiamenti climatici: Come si stanno adeguando le città europee per contrastarli?11/05/2018
Cambiamenti climatici: Come si stanno adeguando le città europee per contrastarli?

Le città europee contrastano i cambiamenti climatici? Uno studio ha evidenziato come le città europee contrastino i cambiamenti climatici con...Leggi tutto

Ambiente: Gli smartphone saranno i dispositivi più inquinanti entro il 202005/05/2018
Ambiente: Gli smartphone saranno i dispositivi più inquinanti entro il 2020

Gli smartphone entro il 2020 diventeranno i dispositivi più inquinanti. E' quanto si evince da uno studio di due ricercatori dell'Università...

Leggi tuttoArchivio

Bollette: Socializzazione delle morosita' in bolletta, facciamo un po' di chiarezza21/03/2018
Bollette: Socializzazione delle morosita' in bolletta, facciamo un po' di chiarezza

Partiamo innanzitutto dalla bolletta di energia e dalla sua ripartizione tra le varie voci per capire quanto incidono sul costo finale per il...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
"Energy & Security in Banca"?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti