HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Gas: l'impegno dell'Italia sul progetto Corridoio Meridionale

Il Sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico, Ivan Scalfarotto, ha partecipato ieri a Baku alla IV Riunione Ministeriale del Consiglio Consultivo del Corridoio Meridionale del Gas, aperta dall’intervento del Presidente dell’Azerbaijan Aliyev. La riunione è stata co-presieduta dal Vice Presidente della Commissione Europea, Maros Sevcovic, e dal Ministro dell’EnergiaEnergia
Fisicamente parlando, l'energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L'unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
dell’Azerbaigian, Parvin Shahbazov. Presenti Ministri e Vice Ministri dei Paesi partner del progetto e i rappresentanti del settore privato coinvolti.

In apertura della riunione il Presidente della Repubblica dell’Azerbaigian Ilham Aliyev ha sottolineato l’importanza del progetto e del ruolo di Baku quale partner credibile e affidabile per la sicurezza energetica europea.

Nei suoi interventi, il Sottosegretario Scalfarotto ha ribadito il convinto sostegno del Governo italiano al progetto TAP, la cui realizzazione costituisce un interesse strategico per la sicurezza degli approvvigionamenti europei e la diversificazione energetica, anche nel senso del crescente utilizzo di fonti di energiafonti di energia
Sorgenti di energia o sostanze dalle quali può essere prodotta energia utile direttamente o dopo trasformazione. Le fonti di energia possono essere classificate in diversi modi a seconda del contesto di riferimento: risorse esauribili (principalmente petrolio, gas naturale, carbone, legna); risorse rinnovabili (tutte quelle derivanti direttamente o indirettamente dall'energia solare, dal calore endogeno terrestre e dalle maree); risorse primarie (utilizzabili direttamente come si trovano in natura: petrolio, carbone, gas naturale, legna); risorse secondarie (in cui l'energia deriva dalla trasformazione dell'energia primaria in altra forma di energia, ad esempio idroelettrico, energia elettronucleare eccetera); risorse commerciali ( ovvero soggette a transazioni commerciali e quindi facilmente quantificabili, derivanti da quattro tipi principali di fonti: carbone, petrolio, gas naturale, elettricità primaria); risorse non commerciali (non soggette a transazioni commerciali: ad esempio residui di coltivazioni, legna di sottobosco eccetera nei Paesi in via di sviluppo; sebbene assenti dal commercio internazionale in alcuni Paesi rivestono grande importanza); risorse tradizionali (derivanti da prodotti vegetali o animali: legna, carbone di legna, torba, sterco essiccato).
in linea con gli obiettivi ambientali fissati dalla COP21.

Il Sottosegretario ha rassicurato i partecipanti al progetto sulla continuità dell’impegno italiano in vista delle prossime imminenti elezioni politiche. “L’Italia, ha affermato Scalfarotto, rimane determinata ad assicurare il pieno successo del progetto, nel quadro della collaborazione di alto livello instaurata con l’Azerbaigian e con gli altri Paesi coinvolti.” Il Sottosegretario ha infine ricordato i benefici portati dal progetto all’economia locale e alle numerose imprese italiane coinvolte.

Fonte: MiSE

 

Notizie correlate

Data: 16/02/2018

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

The Political Economy of Clean Energy TransitionsThe Political Economy of Clean Energy Transitions

“L’economia politica delle transizioni energetiche pulite"
Esplora l’era di sperimentazione politica senza precedenti seguita alla COP21, forza trainante per una transizione verso un’energia pulita. Un compendio di...

Scopri tutte le letture consigliate

Gas: Il primo atlante mondiale per comprendere distribuzione mondiale e mercato02/07/2018
Gas: Il primo atlante mondiale per comprendere distribuzione mondiale e mercato

L'Atlante Mondiale del Gas: Distribuzione e Infrastrutture Un Atlante del National Geographic per conoscere il gas nel mondo: 30 carte...Leggi tutto

Gas Naturale: Eni ha avviato la terza unità di produzione del giacimento di Zohr10/05/2018
Gas Naturale: Eni ha avviato la terza unità di produzione del giacimento di Zohr

Eni ha avviato la terza unità di produzione di Zohr Il giacimento contiene oltre 30 tcf di gas. Il giacimento è stato avviato lo scorso Dicembre,...Leggi tuttoArchivio

Energia: Cosa ci si attende dal meccanismo del capacity market21/03/2018
Energia: Cosa ci si attende dal meccanismo del capacity market

Nel quadro della riforma britannica del mercato elettrico, nel 2013 venne introdotto il mercato della capacità. Per ottenere che gli operatori...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Fossili non convenzionali?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti