HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Ambiente: Il deserto del Sahara continua ad espandersi

Secondo uno studio del Dipartimento di Scienze dell'AtmosferaAtmosfera
Involucro di gas e vapori che circonda la Terra, costituito prevalentemente da ossigeno e da azoto, che svolge un ruolo fondamentale per la vita delle specie, perché fa da schermo alle radiazioni ultraviolette provenienti dal Sole. Essa si estende per oltre 1000 km al di sopra della superficie terrestre ed è suddivisa in diversi strati: troposfera (fino a 15-20 chilometri), stratosfera (fino a 50-60 chilometri), ionosfera (fino a 800 chilometri) ed esosfera.
e degli Oceani dell'Università del Maryland
(USA), il deserto del Sahara negli ultimi 100 anni è aumentato del 10%. I ricercatori sostengono che l'espansione del deserto, la cui superficie si estende per 8,6 milioni di km quadrati, sia dovuta principalmente alle piogge sempre meno frequenti. 

Le piogge, che già nelle regioni desertiche costituiscono un evento raro, sono diminuite notevolmente nei pressi del golfo di Guinea e nelle zone bagnate dai fiumi Niger e Congo. Allo stesso tempo ad una diminuzione delle piogge, è stata osservata un aumento delle temperature in tutte le stagioni. 

I ricercatori dell'Università del Maryland ritengono che il calo delle precipitazioni sia dovuto in parte ad un ciclo climatico naturale, ed in parte ai cambiamenti climatici causati dalle attività umane. 

Il deserto si è esteso fino alla savana del Sudan, provocando un erosione della fascia semi arida che divide da ovest ad est l'Africa sub-sahariana. Il processo di espansione desertica non sembra arrestarsi, provocando conseguenze davvero dannose per le popolazioni che abitano nelle zone limitrofe.

La manifestazione più evidente di questo processo è il prosciugamento del lago Ciad, che negli ultimi 50 anni si è prosciugato del 90%.

Lake Chad

 

Orizzontenergia

 

Notizie correlate

Data: 10/04/2018

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"L'occhio del pescespada""L'occhio del pescespada"

La contemporanetità di questa narrativa racconta la quotidianità di un grande supermercato osservata da un sensibile "Forrest Gump" sui generis: Charlie - il protagonista - che è un apprendista al banco del pesce ed...

Scopri tutte le letture consigliate

Ambiente: Floating Island sarà la prima città galleggiante del mondo 28/07/2018
Ambiente: Floating Island sarà la prima città galleggiante del mondo

Floating Island la prima città galleggiante del mondo sorgerà in Polinesia Energia eolica e solare alimenteranno l'isola che sarà in grado di...Leggi tutto

Ambiente: Allarme microplastiche nel Mediterraneo, concentrazione sempre più elevata26/04/2018
Ambiente: Allarme microplastiche nel Mediterraneo, concentrazione sempre più elevata

Allarme microplastiche nel Mediterraneo - A Napoli la più elevata concentrazione nelle coste italiane Da uno studio condotto lungo le nostre...Leggi tuttoArchivio
Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti