HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Geotermico: Coltivazione della spirulina in ambiente geotermico

ENEL, progetto geotermia e alga spirulina In Italia, a Chiusdino, Enel Green Power sta collaborando alla sperimentazione della coltivazionecoltivazione
Insieme delle attività che consentono l'estrazione di idrocarburi (petrolio o gas naturale) dai giacimenti.
dell’alga spirulina in ambiente geotermico: un passaggio chiave verso la creazione del “supercibo” che potrà essere utilizzato anche dai futuri astronauti.

Ampiamente utilizzata già da Maya e Aztechi, la strada dell’alga spirulina porta direttamente allo Spazio. Ma prima di raggiungere le stelle, sta facendo tappa in Italia, dove Enel Green Power e il Consorzio Sviluppo Aree Geotermiche (Co.Svi.G) stanno lavorando ad un progetto per la produzione in ambiente geotermico dell’alimento che i popoli mesoamericani chiamavano il “cibo degli dei”.

“Il progetto che unisce la geotermiageotermia
È una forma di energia termica accumulata nelle profondità terrestri grazie al flusso di calore proveniente dal mantello e dal nucleo del pianeta. Lo sfruttamento dell'energia geotermica avviene soltanto in zone particolari dove questo fenomeno è particolarmente attivo (per esempio in prossimità di vulcani, geyser, soffioni, ecc...). Essa trova impiego sia nella produzione di energia elettrica che nella produzione di calore per usi industriali o civili (geotermia a bassa entalpia).
e l’alga spirulina vede protagonisti EGP e Co.Svi.G. insieme a Fotosintetica & Microbiologica, spin-off del Dipartimento di scienze produzioni agroalimentari e dell’ambiente dell’Università di Firenze.”

Inaugurato lo scorso anno, il progetto ha visto la costruzione della prima serra al mondo per coltivazione dell’alga spirulina riscaldata con il calore offerto dalla Terra e il riutilizzoriutilizzo
Qualsiasi operazione nella quale il materiale, concepito e progettato per poter compiere, durante il suo ciclo di vita, un numero minimo di spostamenti o rotazioni è riusato di nuovo o reimpiegato per un uso identico a quello per il quale è stato concepito.
intelligente e sostenibile della C02 di scarto prodotta dalle centrali geotermiche. Nell’impianto da 125mq, l’alga spirulina è coltivata in vasche aperte e fotobioreattori a un ritmo di 60 grammi al giorno.

Il calore alla serra è fornito dalla nostra centrale geotermoelettricacentrale geotermoelettrica
Impianto in cui il vapore in pressione emergente dal sottosuolo viene sfruttato per produrre energia elettrica. Esso, infatti, dopo essere stato depurato dai sali disciolti, passa attreverso uno scambiatore di calore per la produzione di nuovo vapore che aziona una turbina. La turbina genera energia meccanica, trasformata successivamente in elettricità da un alternatore.
di Chiusdino. 
L’impianto, in esercizio dal 2011 e con una potenzapotenza
Grandezza data dal rapporto tra il lavoro (sviluppato o assorbito) e il tempo impiegato a compierlo. Indica la rapidità con cui una forza compie lavoro. Nel Sistema Internazionale si misura in watt (W).
installata di 20 MW, produce circa 150 milioni di chilowattora all’anno, consentendo di evitare l’immissione in atmosferaatmosfera
Involucro di gas e vapori che circonda la Terra, costituito prevalentemente da ossigeno e da azoto, che svolge un ruolo fondamentale per la vita delle specie, perché fa da schermo alle radiazioni ultraviolette provenienti dal Sole. Essa si estende per oltre 1000 km al di sopra della superficie terrestre ed è suddivisa in diversi strati: troposfera (fino a 15-20 chilometri), stratosfera (fino a 50-60 chilometri), ionosfera (fino a 800 chilometri) ed esosfera.
di 100.000 tonnellate di CO2CO2
Gas inodore, incolore e non infiammabile, la cui molecola è formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È uno dei gas più abbondanti nell'atmosfera, fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali (fotosintesi e respirazione).

, e favorire un risparmio di combustibili fossili pari a 32.000 TEP (tonnellate equivalenti di petroliopetrolio
Combustibile di colore da bruno chiaro a nero, costituito essenzialmente da una miscela di idrocarburi. Si è formato per azioni chimiche, fisiche e microbiologiche da resti di microorganismi (alghe, plancton, batteri) che vivevano in ambiente marino addirittura prima della comparsa dei dinosauri sulla terra. I principali composti costituenti del petrolio appartengono alle classi delle paraffine, dei nafteni e degli aromatici, che sono composti organici formati da carbonio e idrogeno e le cui molecole sono disposte secondo legami di varia natura.
) annui.

Un “supercibo” per lo Spazio

I risultati raccolti da Enel Green Power e Co.Svi.G nel corso dei primi dodici mesi di sperimentazione sono più che incoraggianti: la serra riscaldata con energia geotermicaenergia geotermica
È una forma di energia termica accumulata nelle profondità terrestri grazie al flusso di calore proveniente dal mantello e dal nucleo del pianeta. Lo sfruttamento dell'energia geotermica avviene soltanto in zone particolari dove questo fenomeno è particolarmente attivo (per esempio in prossimità di vulcani, geyser, soffioni, ecc...). Essa trova impiego sia nella produzione di energia elettrica che nella produzione di calore per usi industriali o civili (geotermia a bassa entalpia).
è in grado di produrre il 25% di alga spirulina in più con il 30% in meno del costo rispetto alla produzione in altri ambienti.

“L'alga spirulina viene considerata un “supercibo”: è ricca di proteine, ha proprietà antibiotiche e antivirali ed è tra le più potenti fonti di nutrienti a disposizione dell'uomo.”

Per via delle sue caratteristiche nutrizionali, l’alga spirulina è stata presa in considerazione dalla NASA come potenziale fonte di cibo per gli astronauti impegnati in missioni di lunga durata verso la Luna e, in futuro, Marte.

Oltre ad essere ricca di proteine e vitamine, l’alga spirulina previene le malattie cardiovascolari e ha una caratteristica particolarmente utile nello Spazio, il peso: un solo chilogrammo, infatti, ha il valore nutritivo equivalente di circa 1000 chilogrammi di vegetali. 

EnergiaEnergia
Fisicamente parlando, l'energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L'unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
dal territorio, per il territorio

Le prospettive commerciali e gli ottimi risultati del progetto di Enel Green Power e Co.Svi.G sono visti con favore dalle istituzioni locali toscane, che guardano con fiducia alla possibilità di creare un’intera filiera per la coltivazione dell’alga spirulina per l’uso farmaceutico e alimentare partendo dal geotermico.

In Toscana la produzione di energia geotermica è stata inaugurata a Larderello nei primi anni del Novecento e oggi è grado di illuminare più di 10.000 utenze, tra private e industriali.”

Il progetto di Enel Green Power e Co.Svi.G è dunque un’occasione economica e occupazionale per tutta la regione, e ha al centro l’uso intelligente e innovativo di una fonte di energia pulita, rinnovabile e radicata nella storia del territorio come il geotermico.

Fonte: ENEL

 

Notizie correlate

 

Data: 13/04/2018

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"La transizione alla green economy""La transizione alla green economy"

In occasione dei primi dieci anni di attività della Fondazione per lo sviluppo sostenibile, attingendo al patrimonio di studi e ricerche accumulato e a una vasta bibliografia internazionale, il libro parte da una...

Scopri tutte le letture consigliate

Ambiente: Floating Island sarà la prima città galleggiante del mondo 28/07/2018
Ambiente: Floating Island sarà la prima città galleggiante del mondo

Floating Island la prima città galleggiante del mondo sorgerà in Polinesia Energia eolica e solare alimenteranno l'isola che sarà in grado di...Leggi tutto

Ambiente: Allarme microplastiche nel Mediterraneo, concentrazione sempre più elevata26/04/2018
Ambiente: Allarme microplastiche nel Mediterraneo, concentrazione sempre più elevata

Allarme microplastiche nel Mediterraneo - A Napoli la più elevata concentrazione nelle coste italiane Da uno studio condotto lungo le nostre...Leggi tuttoArchivio

Economia circolare: Insistere su termovalorizzazione e simbiosi industriale, ma occhio ai falsi miti20/06/2018
Economia circolare: Insistere su termovalorizzazione e simbiosi industriale, ma occhio ai falsi miti

L’economia circolare è un concetto che viene sempre più spesso dibattuto dall’opinione pubblica; anche a livello politico sta accrescendo la sua...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Fonti per generazione elettrica?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti