HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Rinnovabili: Crescono le nuove installazioni trainate da fotovoltaico ed eolico

Installazioni di fonti rinnovabilifonti rinnovabili
Una risorsa è detta rinnovabile se, una volta utilizzata, è in grado di rigenerarsi attraverso un processo naturale in tempistiche paragonabili con le tempistiche di utilizzo da parte dell'uomo. Sono considerate quindi risorse rinnovabili:
- il sole
- il vento
- l'acqua
- la geotermia
- le biomasse
in crescita nel 2017

900 MW di capacità aggiuntiva da rinnovabili nel 2017, +15% rispetto al 2016 e trend di crescita confermati. Fotovoltaico ed eolico trainano l'intero comparto con rispettivamente 410 MW e 360 MW di nuova capacità installata.

pannelli solari rinnovabili.jpgNel 2017 in Italia sono stati installati poco più di 900 MW da rinnovabili, circa 120 MW in più rispetto al 2016, che si traducono in una crescita pari al +15%. Le nuovi installazioni di fotovoltaico ed eolico (410 MW e 360 MW) rappresentano gran parte della capacità aggiuntiva installata; l'idroelettrico con 95 MW e biomassabiomassa
In generale si identifica con biomassa tutto ciò che ha matrice organica ad eccezione delle plastiche e dei materiali fossili. Come indicato nel decreto legislativo del 29 Dicembre 2003 n. 387, per biomassa si intende " la parte biodegradabile dei prodotti, rifiuti e residui provenienti dall'agricoltura (comprendente sostanze vegetali e animali) e dalla silvicoltura e dalle industrie connesse, nonchè la parte biodegradabile dei rifiuti industriali e urbani ". Ciò che accomuna le diverse tipologie di biomassa è la presenza di carbonio che mette a disposizione un elevato potere calorifico eventualmente sfruttabile per fini energetici.
con 50 MW
completano lo scenario. 

I dati sono stati diffusi dall'Energy & Strategy Group del Politecnico di Milano, che il prossimo 10 Maggio presenterà i risultati del "Renewable Energy Report 2018"; obiettivo del lavoro è stato di valutare le possibilità dell'Italia di adempiere agli obiettivi in termini di produzione di energia elettricaenergia elettrica
Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all'energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
da FER al 2030.

Il totale della potenzapotenza
Grandezza data dal rapporto tra il lavoro (sviluppato o assorbito) e il tempo impiegato a compierlo. Indica la rapidità con cui una forza compie lavoro. Nel Sistema Internazionale si misura in watt (W).
installata da rinnovabili
nel nostro paese ammonta a circa 53 GW, che rappresentano circa il 40% dell'intera capacità di generazione italiana (117 GW). Il settore delle FER nel corso del 2017, ha prodotto il 36,2% dell'intera produzione italiana coprendo il 32,4% della domanda di energiaenergia
Fisicamente parlando, l'energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L'unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
elettrica (320 TWh)
.

Dando un rapido sguardo alle varie fonti rinnovabili, nel 2017 si evince che :

  • la potenza complessiva fotovoltaica è risultata essere pari a 19.670 MW, in crescita del +10,8% rispetto al 2016 grazie ai circa 410 MW di nuove installazioni.
  • La capacità eolica è invece risultata essere pari a 9.811 MW, in grande aumento rispetto al 2016 (+23,8%);
  • crescita con valori negativi invece per l'idroelettrico, la cui capacità totale a fine 2017 era di 18.702 MW, ma le nuove installazioni hanno aggiunto 95 MW di capacità aggiuntiva, di poco inferiori rispetto al 2016;
  • per quanto riguarda la biomassa invece, a fronte di una capacità totale pari a 4,2 GW, sono stati installati 10 MW in più rispetto al 2016 (40 MW, 50 MW nel 2017). 

Dallo scenario descritto si evince come la crescita dell'intero comparto delle FER abbia continuato il percorso iniziato nel 2016, confermando tassi di crescita positivi che si stanno osservando anche nei primi mesi del 2018: nel primo bimestre sono stati installati in totale 107 MW di potenza aggiuntiva, di cui 60 MW di fotovoltaico, 23 MW di eolico e 23 MW di idroelettrico. La crescita rispetto allo stesso periodo del 2017 è pari al +3%

 

Orizzontenergia

 

Notizie correlate

 

 

 

 

Data: 30/04/2018

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"Le energie rinnovabili nella climatizzazione""Le energie rinnovabili nella climatizzazione"

L'uso dell'energia nella nostra società è un bisogno ineluttabile e che non si può ragionevolmente pensare di poter ridurre. Quello che si può fare è, però, sostituire l'energia fossile (gas, gasolio, carbone)...

Scopri tutte le letture consigliate

Rinnovabili: Eolico e fotovoltaico raggiungono 1 TW di potenza installata07/08/2018
Rinnovabili: Eolico e fotovoltaico raggiungono 1 TW di potenza installata

Eolico e fotovoltaico raggiungono i 1000 GW di installazioni  I dati Bloomberg NEF indicano che il mondo ha raggiunto la cifra fondamentale di...Leggi tutto

Energia: Cambiamenti climatici, rinnovabili, nucleare, fossili. I principali obiettivi del governo spagnolo 23/07/2018
Energia: Cambiamenti climatici, rinnovabili, nucleare, fossili. I principali obiettivi del governo spagnolo

Cambiamenti climatici, rinnovabili, nucleare e fossili. La task force del governo spagnolo Tra i principali obiettivi che il governo spagnolo è...Leggi tuttoArchivio

Eolico: La fase di stallo italiana in attesa dell'impulso delle nuove procedure d'asta25/05/2018
Eolico: La fase di stallo italiana in attesa dell'impulso delle nuove procedure d'asta

Nel corso del 2017 in Italia sono stati installati 254 MW di capacità aggiuntiva per il settore eolico,  che copre il 5,5% della domanda di...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
"Lavoro Ambiente & Energia" Trinomio possibile? - Porto Tolle 6 Luglio 2012?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti