HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Gas Naturale: Eni ha avviato la terza unità di produzione del giacimento di Zohr

Eni ha avviato la terza unità di produzione di Zohr

Il giacimento contiene oltre 30 tcf di gas. Il giacimento è stato avviato lo scorso Dicembre, e l'avvio della terza unità produttiva consentirà l'aumento della capacità complessiva installata a 1,2 miliardi di bcfd.

 

In Egitto, circa 190 km al largo di Port Said, si trova il giacimento di Zohr che contiene più di 30 tcf di gas; si tratta del più grande giacimento di gas naturalegas naturale
Idrocarburo che ha un'origine simile al petrolio, che si forma a partire dalla decomposizione anaerobica (cioè in assenza di ossigeno (O2) di microorganismi, attraverso processi biologici avvenuti nel corso delle ere geologiche. La composizione del gas naturale varia notevolmente a seconda del sito di formazione, ma in genere presenta un'alta percentuale di metano (dal 70 al 95 %), anidride carbonica (CO2CO2
Gas inodore, incolore e non infiammabile, la cui molecola è formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È uno dei gas più abbondanti nell'atmosfera, fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali (fotosintesi e respirazione).

), azoto (N2) e idrogeno solforato (H2S).
nel Mar Mediterraneo. Il giacimento fa parte del blocco di Shorouk, di cui Eni detiene una partecipazione del 60%; Rosneft col 30% e BP col 10% completano il quadro.

Eni Zohr gas.jpg

Eni ha annunciato di aver avviato una terza unità di produzione (T-2), che consentirà di aumentare la capacità complessiva installata a 1,2 miliardi di piedi cubi di gas al giorno (bcfd). Al momento vengono prodotti 1,1 bcf in ramp-up, pari a 200.000 barili di olio equivalente al giorno (boed). 

E' sorprendente come i risultati sopra elencati siano stati raggiunti così in fretta; l'avvio del giacimento risale infatti al Dicembre 2017. Eni ha prefissato il raggiungimento di 2 bcf di produzione entro la fine del 2018.

 

Orizzontenergia

 

Notizie correlate

Data: 10/05/2018

Archivio

Ti potrebbe interessare anche...

"Indice delle Liberalizzazioni 2014""Indice delle Liberalizzazioni 2014"

"Qual è il paese più liberalizzato d’Europa? E in quali settori l’Italia si trova indietro rispetto ai partner europei? L’Indice delle liberalizzazioni 2014 contiene un esame rigoroso del grado di apertura di dieci...

Scopri tutte le letture consigliate

Gas: Il primo atlante mondiale per comprendere distribuzione mondiale e mercato02/07/2018
Gas: Il primo atlante mondiale per comprendere distribuzione mondiale e mercato

L'Atlante Mondiale del Gas: Distribuzione e Infrastrutture Un Atlante del National Geographic per conoscere il gas nel mondo: 30 carte...Leggi tutto

Gas: Metanodotto Italia-Malta, al via la consultazione pubblica17/04/2018
Gas: Metanodotto Italia-Malta, al via la consultazione pubblica

Entra nel vivo il progetto per la realizzazione del gasdotto tra Malta e la Sicilia, che lo scorso gennaio ha ottenuto fondi europei Cef per 3,7...

Leggi tuttoArchivio

Gas: Le verita' non dette sul piano di sostituzione dei contatori30/01/2018
Gas: Le verita' non dette sul piano di sostituzione dei contatori

Migliaia di consumatori stanno ricevendo le lettere dal proprio distributore locale per la sostituzione del contatore del vecchio contatore...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Letti Fluidi Pressurizzati (PFBC)?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
   
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti