HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Letture Consigliate

Seleziona per argomento:

AmbienteEnergia & MercatoRinnovabiliFossiliNucleareEfficienza & RisparmioMobilità sostenibileRiciclo e RifiutiSostenibilitàGli stakeholder dell'energia
Seleziona per tag:

"Smart city e digital city. Strategie urbane a confronto""Smart city e digital city. Strategie urbane a confronto"

Scopo di questo volume è indagare sui concetti di smart city e digital city, confrontando tra loro sia la letteratura internazionale sul tema, che alcune esperienze pilota di città che stanno implementando una strategia smart o digital. Malgrado tali iniziative abbiano conosciuto un trend esplosivo - solo in Europa si contano almeno 240 città etichettabili come smart - una definizione chiara e condivisa di smart city e digital city non è ancora disponibile. Spesso le città si autodefiniscono smart o digital, ma non sempre ciò avviene con la consapevolezza di seguire una strategia urbana piuttosto che un'altra.

Anno: 2016


"Geografia delle fonti rinnovabili. Energia e territorio per un'eco-ristrutturazione della societa'""Geografia delle fonti rinnovabili. Energia e territorio per un'eco-ristrutturazione della societa'"

Nel dibattito accademico e politico, le fonti rinnovabili sono spesso presentate come la risposta risolutiva della questione energetica contemporanea, fatta di disuguaglianze economiche, tensioni politiche e crescenti problematiche ambientali. Il settore delle rinnovabili è fortemente sostenuto dalle politiche pubbliche in quanto viene considerato uno dei perni della green economy. 

Anno: 2016


"Energie rinnovabili: politiche pubbliche e procedimenti autorizzativi""Energie rinnovabili: politiche pubbliche e procedimenti autorizzativi"

L’energia rappresenta, senza dubbio, uno dei fattori fondamentali in grado di assicurare la competitività dell’economia e la qualità della vita di una popolazione. Essa, infatti, costituisce una fonte di sviluppo essenziale per l’essere umano: la fruizione dei servizi energetici di base rappresenta l’elemento cardine per migliorare notevolmente la qualità della vita della popolazione.

Anno: 2016


"Accumulatori per impianti ad energia rinnovabile""Accumulatori per impianti ad energia rinnovabile"

Quest'ultimo decennio è stato caratterizzato da un incremento considerevole del fabbisogno energetico mondiale e dal massiccio ricorso alle fonti rinnovabili di energia, quali il fotovoltaico e l'eolico, capaci di integrarsi capillarmente sul territorio ma contraddistinte dall'aleatorietà della fonte primaria, generando enormi benefici in termini di inquinamento ma con notevoli scompensi alla rete elettrica nazionale, strutturata per essere gestita mediante poche centrali di elevata potenza, reciprocamente interconnesse, piuttosto che sovraccaricata da molteplici microreti (microgrids).

Anno: 2016


"Opportunita' di applicazione delle tecnologie solari termodinamiche in Italia""Opportunita' di applicazione delle tecnologie solari termodinamiche in Italia"

"Questa pubblicazione si basa sull’esperienza quindicennale dell’ENEA sviluppata nell’ambito delle tecnologie solari termodinamiche (spesso indicate come CSP – Concentrated Solar Power o anche STE – Solar Thermal Energy) e intende fornire agli operatori industriali, agli investitori e ai decisori delle Pubbliche Amministrazioni le informazioni più aggiornate sulle opportunità di applicare queste tecnologie nelle diverse situazioni che possono presentarsi nella realtà italiana. Sono descritte le diverse tipologie di impianti per la produzione di energia elettrica e di calore, le innovazioni più recenti, i criteri per la localizzazione ottimale degli impianti, quelli per valutarne la convenienza economica e i riferimenti sugli operatori presenti sul mercato e sull’offerta di componenti.
T. Crescenzi e VV.AA - Ed. ENEA

Anno: 2016


"Biomasse legnose: petrolio verde per il teleriscaldamento italiano""Biomasse legnose: petrolio verde per il teleriscaldamento italiano"

"Un’avventura dagli Appennini alle Alpi sull’incredibile potenziale del legname e dei suoi cascami derivanti da un’accurata gestione del bosco,  che potrebbe far rifiorire un’economia basata sull’uso sostenibile del patrimonio boschivo presente sul territorio nazionale. Un viaggio che parte dall’analisi del petrolio verde italiano,  prosegue lungo la filiera di trasformazione della biomassa legnosa in energia termica, analizzando  gli effetti prodotti sulla qualità dell’aria, per concludersi alla scoperta di esperienze concrete, testimonianza del valore economico, sociale ed ambientale del teleriscaldamento a biomassaDiversi i protagonisti: imprenditori, ditte boschive, pubbliche amministrazioni, professionisti, politici, tutti insieme per approfondire i vari aspetti della filiera bosco-legno-energia, a partire dalla specificità di ognuno, il valore strategico e l’importanza del patrimonio boschivo nazionale, distinguendo e facendo chiarezza sulle diverse modalità di impiego delle biomasse legnose ai vari fini energetici. Un percorso utile per chi vuol meglio capire e condividere un nuovo modello di sviluppo alternativo alle fonte fossili e promuoverlo sul proprio territorio!"
Fiper - Ed. Ramponi Arti Grafiche

Anno: 2015


"La Centrale Invisibile""La Centrale Invisibile"

"Può un comune di diecimila abitanti, con i vincoli imposti agli enti locali, affrontare il problema energetico e produrre in proprio energia pulita, raggiungendo la piena autonomia con un progetto all'avanguardia? A Montechiarugolo, «Comune virtuoso» del Parmense, ci sono riusciti. Il libro racconta i retroscena di questo piccolo miracolo e offre strumenti utili per proporre un cammino simile nel proprio Comune."
M. Olivieri - EMi Ed.

Anno: 2015


"Energia per l'Italia""Energia per l'Italia"

“Se il futuro è legato alle energie rinnovabili, è in questa direzione che deve puntare la ricerca. Purtroppo quello che manca è un Piano di ricerca nazionale, mentre i quattro decenni trascorsi hanno messo in evidenza una carenza fondamentale del nostro Paese: un distacco abissale fra le tecnologie energetiche da installare nei territori e la popolazione che le deve accettare. Questa situazione ha riguardato ogni tipo di impianti e qualsiasi tipo di intervento, dal ponte di Messina ai trafori alpini. Si tratta del famoso “effetto nimby”, acronimo inglese di Not In My Back Yard, letteralmente “non nel mio cortile”, che indica un atteggiamento di protesta e di rifiuto contro le opere di interesse pubblico che si teme abbiano un impatto negativo sull’ambiente. Ma per evitare o ridimensionare simili rischi che impediscono la realizzazione di ogni tipo di opera, l’unica terapia possibile è l’informazione adeguata, costante e approfondita. La paura dei cittadini può essere trasformata in coscienza civica capace di accettare gli interventi soltanto avviando un rapporto diretto con la popolazione fondato sulla correttezza dei problemi e delle soluzioni adottate per il benessere comune della nazione. Solo la conoscenza può abbattere il muro nimby.” 
G. Caprara - Ed. Bompiani

Anno: 2014


"Ritorno alle Origini""Ritorno alle Origini"

Breve storia delle energie rinnovabili e del loro futuro
L’iBook racconta l’affascinante viaggio dell’evoluzione delle Fonti Energetiche Rinnovabili (FER) nei secoli, alla scoperta di interessanti curiosità su queste “nuove energie”, vecchie quanto il mondo...o meglio quanto il sole dal quale derivano. Le FER sono infatti fonti energetiche cui l’uomo ha da sempre fatto ricorso, via via con competenze crescenti. L’alterna fortuna delle rinnovabili nella storia ha seguito l’evoluzione tecnologica, la disponibilità fisica e l’andamento dei prezzi almeno fino a qualche decennio fa, quando sono state introdotte ragioni di natura ambientale. Ad oggi la sfida è tutt’altro che conclusa e anzi si è aperto per le fonti rinnovabili un nuovo fronte: soddisfare la crescente domanda mondiale di energia, potendo contare sul fatto che i rifornimenti non mancheranno, almeno fino a quando non si spegnerà il sole. Le potenzialità di sviluppo futuro sono ancora molteplici e si basano sulla ricerca di innovative soluzioni tecnologiche quali le nanotecnologie.
A. Piglia - EdiPlan Ed

Anno: 2014


"Rapporto IEA sull’integrazione delle fonti rinnovabili non programmabili con la rete elettrica""Rapporto IEA sull’integrazione delle fonti rinnovabili non programmabili con la rete elettrica"

The Power of Transformation - Wind, Sun and the Economics of Flexible Power Systems
Questo libro riassume i risultati della terza fase della integrazione nella rete di VRE (GIVAR) un progetto, realizzato dall'AIE nel corso degli ultimi due anni. Basato su una serie di sette casi studio, in 15 paesi di quattro continenti. Approfondisce l'analisi tecnica dei precedenti lavori dell'AIE e delinea un quadro analitico per comprendere l'impatto economico per l'integrazione VRE. Sulla base di modelli dettagliati, viene analizzato l'impatto sui costi totali. Inoltre sono valutati, in termini di prestazioni tecniche e di costo-efficacia, i quattro cardini per la facilitazione dell'integrazione VRE: generazione, infrastrutture di rete, di accumulo (storage9 e di integrazione in base alla domanda (Inglese)
IEA Edizioni 

Anno: 2014


 

Pagina 1 di 15: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [Succ] [10>>]

Mobilità: Auto ibride, il futuro dell’auto è sempre più green18/08/2017
Mobilità: Auto ibride, il futuro dell’auto è sempre più green

Sempre più spesso sentiamo parlare di nuove tecnologie legate allo sviluppo delle auto, oramai vetture totalmente hi-tech, dotate di dispositivi...

Leggi tutto

Ambiente: Membrane ultrapermeabili contro i gas serra10/08/2017
Ambiente: Membrane ultrapermeabili contro i gas serra

Un team di ricercatori dell’Istituto per la tecnologia delle membrane del Cnr di Cosenza, in collaborazione con le Università di Edimburgo, della...

Leggi tuttoArchivio

Efficienza energetica: L'utilizzo della cogenerazione in uno stabilimento produttivo15/06/2017
Efficienza energetica: L'utilizzo della cogenerazione in uno stabilimento produttivo

Nella vostra filiera produttiva, partendo da monte per arrivare a valle, quali sono le soluzioni di sostenibilità ed efficienza energetica più...

Leggi tuttoArchivio

Intervista Orizzontenergia - Granarolo

In occasione del convegno "Retail&Food Energy 2017", Giorgio Ruscito direttore di Orizzontenergia ha intervistato Lorenzo Innocenti (Energy...

Guarda

Intervista Orizzontenergia - Leroy Merlin

In occasione del convegno "Retail&Food Energy 2017", Giorgio Ruscito direttore di Orizzontenergia ha intervistato Fabio Minghetti (Director of...

GuardaVideo per argomento

Quanto ne sai su
Ambiente?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
    
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti