HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Termoelettrico

Ti trovi in: Energipedia - Tutto sull'Energia \ Fonti per generazione elettrica \ Termoelettrico \

Energia Termoelettrica

La maggior parte dell’energiaenergia
Fisicamente parlando, l'energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L'unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
che quotidianamente utilizziamo viene prodotta in centrali termoelettriche convenzionali.

La parola “convenzionale” in questo caso sta per “consolidate”: queste tecnologie dominano la produzionedi elettricitàperché storicamente sono nate per sfruttare le risorse fossili, abbondanti, quando ancora non ci si preoccupava della loro esauribilità.

 

Attualmente gli impianti termoelettrici ‘convenzionali’ sono quelli che coprono per la maggior parte la produzione di elettricità in Italia e nel mondo (secondo l’IEA nel 2005 più dell’80% dell'elettricità globale è stata prodotta con combustibili fossili in centrali di questo tipo). Questo però non significa che siano ‘obsolete’, anzi, sono continuamente oggetto di studi e ricerche per renderle sempre più efficienti con conseguente risparmio di risorse e ridotto impatto ambientaleimpatto ambientale
L'insieme degli effetti (diretti e indiretti, nel breve o nel lungo termine, positivi o negativi, ecc..) che l'avvio di una determinata attività ha sull'ambiente naturale circostante.
.

Le tecnologie che vengono presentate in questa sezione sono:

  • Turbine a gas, che utilizzano quasi esclusivamente gas naturalegas naturale
    Idrocarburo che ha un'origine simile al petrolio, che si forma a partire dalla decomposizione anaerobica (cioè in assenza di ossigeno (O2) di microorganismi, attraverso processi biologici avvenuti nel corso delle ere geologiche. La composizione del gas naturale varia notevolmente a seconda del sito di formazione, ma in genere presenta un'alta percentuale di metano (dal 70 al 95 %), anidride carbonica (CO2CO2
    Gas inodore, incolore e non infiammabile, la cui molecola è formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È uno dei gas più abbondanti nell'atmosfera, fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali (fotosintesi e respirazione).

    ), azoto (N2) e idrogeno solforato (H2S).
    ;
  • Impianti a vapore, in grado di sfruttare tutti i combustibili fossili, biomasse, o combustibile nuclearecombustibile nucleare
    Sostanza i cui nuclei atomici sono fissili, ovvero, se colpiti da neutroni, danno luogo ad atomi più leggeri liberando contemporaneamente un'elevatissima quantità di energia termica. Tipicamente il combustibile nucleare per eccellenza è l'uraniouranio
    Elemento metallico radioattivo che si trova sottoforma di ossidi o sali nelle rocce, nel suolo, nell'aria e nell'acqua. L'uranio, così come si trova in natura, è costituito da tre isotopi: l'uranio 238 (per il 99.9 %), l'uranio 235 (l'uranio fissile impiegato come combustibile nelle centrali nucleari) e l'uranio 234, in piccolissime tracce.
    . Per analogia con i fossili, tali sostanze vengono definite combustibili, anche se in realtà esse vengono sottoposte ad un processo fisico di "disintegrazione" e non chimico (come nel caso della combustione).
    ;
  • Cicli combinati, nati dall'"unione" delle due tecnologie.

 

Per saperne di più

Turbine a Gas (TG)

IGCC

Ciclo Combinato

Ciclo a Vapore

Letti Fluidi Pressurizzati (PFBC)

Clean Coal Technologies (CCT)

Tecnologie di cattura e sequestro della CO2

Ti potrebbe interessare anche...

"Indice delle Liberalizzazioni 2014""Indice delle Liberalizzazioni 2014"

"Qual è il paese più liberalizzato d’Europa? E in quali settori l’Italia si trova indietro rispetto ai partner europei? L’Indice delle liberalizzazioni 2014 contiene un esame rigoroso del grado di apertura di dieci...

Scopri tutte le letture consigliate

Energia: Dal 1° luglio 2019 esisterà solo il mercato libero dell’energia e del gas04/08/2017
Energia: Dal 1° luglio 2019 esisterà solo il mercato libero dell’energia e del gas

Il Ddl concorrenza è legge, pertanto per ciò che attiene l’energia elettrica ed il gas significa che: a partire dal 1° luglio 2019  avremo solo...

Leggi tutto

Energia: Aumentano consumi e produzione elettrica, in calo sicurezza e prezzi07/07/2017
Energia: Aumentano consumi e produzione elettrica, in calo sicurezza e prezzi

Segnali di ripresa per il sistema energetico nazionale con l’aumento di consumi finali di energia (+1,7%) e produzione elettrica (+6,4%) ma, allo...

Leggi tuttoArchivio

#Energia #Mercato #Tariffe #ConsumAttori #OPerAttori?19/03/2015
#Energia #Mercato #Tariffe #ConsumAttori #OPerAttori?

di Luigi Gabriele - Affari Istituzionali, Associazione Consumatori Codici

1 gennaio 2018, la profezia dei MAYA colpirà il settore energetico

Il...

Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
Combustibili Fossili?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
    
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti