HomeChi siamoComitato ScientificoPartner e PatrociniContattiNewsVideoIntervisteEventiFeed RSS
facebook.comtwitter.complus.google.compinterest.comyoutube.comlinkedin.comoknotizie.virgilio.it
OrizzontEnergia

Fonti per generazione elettrica

Ti trovi in: Energipedia - Tutto sull'Energia \ Fonti per generazione elettrica \

La storia dell'uomo è strettamente legata al problema di disporre di energiaenergia
Fisicamente parlando, l'energia è definita come la capacità di un corpo di compiere lavoro e le forme in cui essa può presentarsi sono molteplici a livello macroscopico o a livello atomico. L'unità di misura derivata del Sistema Internazionale è il joule (simbolo J)
, dai primi albori della preistoria sino ai giorni nostri, e quindi dal riuscire a sfruttare correttamente le fonti di energiafonti di energia
Sorgenti di energia o sostanze dalle quali può essere prodotta energia utile direttamente o dopo trasformazione. Le fonti di energia possono essere classificate in diversi modi a seconda del contesto di riferimento: risorse esauribili (principalmente petrolio, gas naturale, carbone, legna); risorse rinnovabili (tutte quelle derivanti direttamente o indirettamente dall'energia solare, dal calore endogeno terrestre e dalle maree); risorse primarie (utilizzabili direttamente come si trovano in natura: petrolio, carbone, gas naturale, legna); risorse secondarie (in cui l'energia deriva dalla trasformazione dell'energia primaria in altra forma di energia, ad esempio idroelettrico, energia elettronucleare eccetera); risorse commerciali ( ovvero soggette a transazioni commerciali e quindi facilmente quantificabili, derivanti da quattro tipi principali di fonti: carbone, petrolio, gas naturale, elettricità primaria); risorse non commerciali (non soggette a transazioni commerciali: ad esempio residui di coltivazioni, legna di sottobosco eccetera nei Paesi in via di sviluppo; sebbene assenti dal commercio internazionale in alcuni Paesi rivestono grande importanza); risorse tradizionali (derivanti da prodotti vegetali o animali: legna, carbone di legna, torba, sterco essiccato).
.

In un mondo dove i consumi di energia elettricaenergia elettrica
Forma di energia ottenibile dalla trasformazione di altre forme di energia primaria (combustibili fossili o rinnovabili) attraverso tecnologie e processi di carattere termodinamico (ovvero che coinvolgono scambi di calore) che avvengono nelle centrali elettriche. La sua qualità principale sta nel fatto che è facilmente trasportabile e direttamente utilizzabile dai consumatori finali. Si misura in Wh (wattora), e corrisponde all'energia prodotta in 1 ora da una macchina che ha una potenza di 1 W.
(+ 30 % in 10 anni) aumentano di pari passo con la popolazione mondiale e dove si prevede che la domanda di energia primariaenergia primaria
Energia riferita direttamente al combustibile impiegato nelle centrali di produzione elettrica. È definita primaria perché deriva direttamente dallae caratteristiche della fonte, così come si trova in natura, senza trasformazioni in nessun'altra forma.
continuerà a crescere in modo sostenuto anche in futuro, ci si chiede quali siano le fonti in grado di rispondere a tali esigenze.

Ma qual è il contributo delle differenti fonti energetiche al soddisfacimento della domanda?

Nel 2012 la domanda di energia primaria è stata coperta nel seguente modo:

CONSUMO MONDIALE DI ENERGIA PRIMARIA 2012

Come è possibile notare, le fonti fossili (fonti di energia non rinnovabile) hanno un ruolo di rilievo e, stando alle proiezioni IEA, continueranno a dare un contributo importante anche nei prossimi decenni. Le fonti  di energia rinnovabile, sebbene non rivestano un ruolo significativo nel soddisfacimento della domanda, sono destinate anch’esse a crescere rappresentando uno strumento fondamentale nella lotta alla riduzione delle emissioni di CO2CO2
Gas inodore, incolore e non infiammabile, la cui molecola è formato da un atomo di carbonio legato a due atomi di ossigeno. È uno dei gas più abbondanti nell'atmosfera, fondamentale nei processi vitali delle piante e degli animali (fotosintesi e respirazione).

.

Per saperne di più

Rinnovabili

Combustibili Fossili

Nucleare

Idrogeno

Termoelettrico

Ti potrebbe interessare anche...

"Geografia delle fonti rinnovabili. Energia e territorio per un'eco-ristrutturazione della societa'""Geografia delle fonti rinnovabili. Energia e territorio per un'eco-ristrutturazione della societa'"

Nel dibattito accademico e politico, le fonti rinnovabili sono spesso presentate come la risposta risolutiva della questione energetica contemporanea, fatta di disuguaglianze economiche, tensioni politiche e...

Scopri tutte le letture consigliate

Idroelettrico: Dove la turbina Pelton fallisce, ci pensa la turbina ad azione di tipo M16/05/2017
Idroelettrico: Dove la turbina Pelton fallisce, ci pensa la turbina ad azione di tipo M

Energia Idroelettrica - In Italia l’idroelettrico riveste un ruolo di primaria importanza nella produzione di energia da fonte rinnovabile,...

Leggi tutto

Energia: record in Germania 85% dalle rinnovabili10/05/2017
Energia: record in Germania 85% dalle rinnovabili

Nuovo record da parte della Germania: durante il lungo week-end del 1 maggio, 85% dell’elettricità è stata prodotta da rinnovabili (eolico,...Leggi tuttoArchivio

Il nucleare e le verità non dette08/10/2015
Il nucleare e le verità non dette

Intervista a Umberto Minopoli, Presidente AIN - Associazione Italiana Nucleare, sul delicato tema dell'accettabilità sociale dei rifiuti...Leggi tuttoArchivio

Quanto ne sai su
"Eolico: Energia, Uomo e Territorio" Pontremoli 24 Maggio 2013?
esplora le nostre pagine educational
Energipedia

Sitemap
    
Home | Orizzontenergia in due parole | I nostri convegni | Chi siamo | Note legali | Privacy | Contatti